La Provincia di Biella > Attualità > Ma cosa fate in giro alle 10 del mattino con quella spazzatrice che riempie le case di polvere?
Attualità Biella -

Ma cosa fate in giro alle 10 del mattino con quella spazzatrice che riempie le case di polvere?

La protesta di un lettore

Riceviamo:

Questa mattina, verso le 10, una macchina spazzatrice è passata in via Don Sturzo, a Biella, come immagino abbia fatto in altre parti della città. Ha alzato tanta di quella polvere da fare paura. Ma vi sembra normale una cosa del genere? Ci dicono che dobbiamo girare con la mascherina, che le scarpe vanno lasciate fuori dalla porta di casa, che bisogna lavare spessissimo le mani e poi… Poi la spazzatrice scatena tempeste di polvere che entrano nelle case e avvolgono tutto ciò che incontrano lungo il loro percorso.

Ho segnalato la cosa al Comune, che a sua volta la segnalerà all’ufficio ambiente, che poi la segnalerà alla Seab… Il solito scarica barile.

Ai miei tempi, e parlo degli anni Settanta, in primavera c’era la bella abitudine di lavare le strade.Un mezzo della Saspi, accompagnato dai vigili urbaani, girava strada per strada per pulire e poi spazzare. Il lavoro veniva fatto alle 5 del mattino, per non creare problemi ai cittadini. Oggi, in piena emergenza coronavirus, nell’incuria generale, la polvere non si lava e non si raccoglie, alle 10 del mattino, con tutte le finestre aperte perché le abitazioni vanno arieggiate, si butta nelle case della gente. E’ una vergogna. Qualcuno intervenga. Grazie.

Aldemiro Mattei

Foto di repertorio

© riproduzione riservata