Seguici su

Attualità

L’ascensore inclinato e i due mezzi assessori ai lavori pubblici

Pubblicato

il

L’ascensore inclinato e i due mezzi assessori ai lavori pubblici
L’intervento di Andrea Delmastro Dellevedove

Mi sono sgolato per 3/4 della infausta e “sinistra” consigliatura di Cavicchioli e del suo #CerchioTragico per scongiurare che venisse sostituita la funicolare con il c.d. “ascensore inclinato”, avvisando che vi sarebbero stati dei problemi di sicurezza per gli utenti, di vandalismo, di difficoltà tecniche.
Con pervicacia assimilabile a quella di Isis nella distruzione di Palmira, Cavicchioli e il suo #CerchioTragico hanno proceduto all’abbattimento della funicolare per realizzare il c.d.”ascensore inclinato”, sebbene camuffato, per cattiva coscienza, da funicolare.
All’indomani della realizzazione del clamoroso “falsone storico” sono iniziati i problemi per i quali venivo dileggiato da questi scienziati: fenomeni di vandalismo, utenti bloccati in funicolare, minore sicurezza, problemi tecnici di funzionamento, fermi tecnici che ormai non si contano più.
L’ascensore inclinato sembra l’emblema del governo della città: mai in partita, spesso ferma, funzionante a corrente alternata.
L’ultimo fermo tecnico è stato determinato da qualche centimetro di neve: poichè viviamo a Biella e non a Crotone è decisamente intelligente aver previsto un impianto che necessita di fermi tecnici in caso di debole nevicata!!!!
Alla gestione della funicolare sia stato delegato il mezzo assessore ai lavori pubblici a stipendio pieno (già Biella ha due assessori ai Lavori Pubblici!!!) Sergio Leone.
In sostanza in due non ne fanno uno!
Credo che il Sindaco e i due mezzi assessori ai Lavori Pubblici debbano le loro scuse alla città e ad un quartiere intero flagellato da un ascensore inclinato la cui funzionalità assomiglia ai prodotti made in Cina.
Il tema è che l’ascensore inclinato è stato pagato come una eccellenza italiana ed è solo l’eccellente ed eloquente prova della incapacità amministrativa di questa giunta.
Fra problemi tecnici, fermi tecnici, atti di vandalismo, servizio di controllo aggiuntivo sarebbe interessante sapere quanto è già costato il simbolo della rivoluzione cavicchioliana.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *