La Provincia di Biella > Attualità > La terra in eccesso per la messa in sicurezza della Settimo Vittone recuperata e riutilizzata da Seab
Attualità Biella Cossatese Valle Elvo -

La terra in eccesso per la messa in sicurezza della Settimo Vittone recuperata e riutilizzata da Seab

Accordo tra la Provincia di Biella e la Società Ecologica Biellese

Si sono incontrati questa settimana i tecnici della Provincia di Biella con i rappresentanti di SEAB per la definizione di un accordo vantaggioso per entrambe le parti per quanto concerne, da una parte lo smaltimento della terra in seguito ai lavori di messa in sicurezza della frana sulla Settimo Vittone e dall’altra la necessità di chiudere una delle vasche della discarica di Masserano.

L’accordo nel dettaglio

La Provincia di Biella, nello svolgimento dei lavori di messa in sicurezza della Settimo Vittone, conseguentemente alla frana alluvionale, si trova nella situazione di dover smaltire circa 1800 metri cubi di terra, mentre SEAB ha l’onere di chiudere una delle vasche della discarica di Masserano con l’apporto di terra per il ripristino delle condizioni ambientali.
Provincia di Biella e SEAB, secondo un’ottica di collaborazione e con l’intento di portare un vantaggio al territorio hanno definito l’accordo secondo il quale la terra che la Provincia dovrebbe regolarmente smaltire, pagando, verrà utilizzata per contribuire alla chiusura della vasca della discarica di Masserano, senza costi per SEAB.

© riproduzione riservata