Seguici su

Attualità

La regina italiana del tessile ? «A Biella sono i più bravi». «No, i più bravi sono a Prato»

Divertente scambio di battute a “Caduta libera” tra il conduttore Gerry Scotti e una concorrente toscana

Pubblicato

il

BIELLA – Biella o Prato? Qual è la regina italiana del tessile? La “sfida” è andata in scena per caso su Canale 5, nel corso della trasmissione “Caduta Libera”, dove si è sviluppato un simpatico siparietto durato una quindicina di secondi. Protagonisti la concorrente Erika Bardazzi e il conduttore Gerry Scotti, galeotta una delle frasi da completare che fanno parte del gioco televisivo.

“Biella situata ai piedi delle Alpi è famosa per le sue industrie…”. La commerciante in gara non si è fatta trovare impreparata: tessili.
Risposta esatta. E a quel punto è arrivato “l’endorsement” di Scotti, da diversi anni estimatore – ricambiato – del nostro territorio: «I più bravi sono lì».

Vista da qui, una verità lapalissiana nonostante la crisi degli ultimi decenni. Non altrettanto evidente per la concorrente originaria di Prato, altro importante distretto tessile italiano, che ovviamente ha subito replicato: «No, i più bravi sono a Prato».

Un campanilismo più che comprensibile il suo, dato che ha un negozio di abbigliamento e un marito che lavora proprio come tecnico tessile. Dall’altra parte, però, Gerry Scotti non si è tirato indietro e non è stato da meno: ha continuato lo scambio di battute, prendendo le parti del Biellese, una sorta di seconda casa per lui, dato che la compagna è originaria della Valle Elvo e insieme trascorrono spesso periodi nella nostra provincia.

«Allora vuoi litigare! – l’esclamazione divertita del conduttore – A me hanno detto che i più bravi sono a Biella».

Alla fine la “tenzone” non ha avuto un vincitore e la “disfida tessile” si è conclusa con un pareggio: «Allora i più bravi sono a Prato e a Biella – la chiosa finale di Scotti, che ha chiuso il siparietto con un’ultima battuta -. Adesso sai cosa succede? Che mi telefonano i miei amici di Carpi e mi dicono “eh, ma ci siamo anche noi!”. Vabbè, possiamo dirlo? In Italia siamo veramente bravi».

Il video, ripreso e rilanciato da alcune pagine satiriche locali, è diventato virale in breve tempo. Meno fortunato l’epilogo della puntata per la simpatica Erika, che poco dopo ha perso la sfida con il campione ed è stata eliminata. Non ce ne vogliano lei e gli amici toscani, ma checché se ne dica: a Biella siamo i più bravi.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com