Seguici su

Attualità

La ex Capannina non sarà un semplice bar

Pubblicato

il

La ex Capannina non sarà un semplice bar
Assegnato l’appalto del secondo lotto di rifacimento e in corso le operazioni di potatura, sempre nei Giardini Zumaglini è in corso un terzo intervento che riguarda la ristrutturazione dell’ex Capannina. Com’è noto il locale, di proprietà dell’amministrazione comunale, è stato dato in gestione ai privati.
«La ristrutturazione – afferma Damiano Perrone, 57 anni – è iniziata e procede. L’intervento non sarà di breve durata perchè interesserà anche le parti murarie. L’ex Capannina non diventerà un semplice bar, com’era in passato, ma anche un locale dove si potrà gustare specialità gastronomiche».
Rispetto alle previsioni iniziali i tempi di apertura si sono allungati perchè dopo anni di totale abbandono la struttura si trovava in condizioni tutt’altro che buone. Preso atto della situazione per venire incontro al futuro gestore, lo stesso comune si è preso carico di alcuni interventi rendendo così possibile l’alienazione degli spazi dietro il corrispettivo di un canone mensile.
«Come avevo affermato al tempo dell’aggiudicazione del bando – afferma il diretto interessato – per me questa è una grande impresa e sono deciso a impegnarmi al massimo. Quindi voglio che ogni cosa sia fatta bene anche se ciò comporterà un maggiore lasso di tempo. Comunque, se come spero, non si verificheranno problemi l’apertura avverrà nel mese di maggio».
L’edificio, situato proprio al centro dell’area verde a fianco dello spazio rialzato utilizzato dalla fanfara, era chiuso ormai da diversi anni, da quando aveva cessato l’attività l’asilo nido “Il campanellino”. Andando indietro nel tempo, per tantissimi anni era stato uno dei bar più frequentati della città. Come molti ricorderanno durante le domeniche e i giorni festivi riuscire a sedersi all’aperto era una vera e propria impresa.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com