Seguici su

Attualità

“Itinerari dello Spirito”, presentato oggi il tratto tra il Sacro Monte di Belmonte e Oropa

Il nuovo tracciato è lungo 55 chilometri

Pubblicato

il

E’ stato presentato oggi al Santuario di Oropa il nuovo tratto del Cammino di Oropa che collega il Sacro Monte di Belmonte (Valperga) con il Santuario di Oropa, attraverso la Serra Morenica.
Il progetto, sostenuto dal Bando “In luce. Valorizzare e raccontare le identità culturali dei territori” della Fondazione Compagnia di San Paolo, è stato illustrato alla presenza delle istituzioni e delle associazioni biellesi e canavesane che hanno collaborato con entusiasmo alla creazione di una rete che unisce due territori dalle forti valenze naturalistiche e culturali.
Giunge così al termine la prima fase del bando (che si compone di tre fasi pluriennali) che ha sostenuto, con l’erogazione di 74.000 Euro, l’ampliamento e la valorizzazione del Cammino di Oropa fino al territorio canavesano.
Il nuovo itinerario amplia di circa 55 Km il Cammino di Oropa esistente (61 Km) attraverso le seguenti tappe: Valperga – Cuorgnè – Vidracco – Ivrea – Graglia – Oropa. Parte dal centro storico di Valperga, sale verso il Sacro Monte di Belmonte, riconosciuto Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, attraversa i suggestivi boschi della Valle Sacra e della Valchiusella, scende a Ivrea, riconosciuta dall’Unesco come città industriale del XX secolo, e si congiunge al ramo principale del Cammino di Oropa sulla sommità della Serra, la più grande morena d’Europa.
L’Amministrazione del Santuario di Oropa, capofila del progetto, e i partner Fondazione BIellezza, Associazione Movimento Lento, Fondazione di Comunità del Canavese, Associazione Amici di Belmonte Onlus e Fondazione Santuario di Graglia, esprimono profonda soddisfazione per le molteplici opportunità scaturite grazie al progetto avviato lo scorso mese di febbraio: la tracciatura e la messa in sicurezza del sentiero, la realizzazione di una piattaforma di booking per le prenotazioni delle strutture ricettive collocate lungo il Cammino e la formazione di soggetti fragili da inserire in professioni legate all’accoglienza e alla gestione del Cammino.
«Il crescente successo del Cammino di Oropa da Santhià ha portato nei primi 9 mesi del 2022 più di 2000
viandanti, superando gli arrivi dello scorso anno che aveva visto 1640 persone ritirare il “Testimonium” del pellegrino presso i nostri gli uffici – Commenta l’Amministratore Delegato del Santuario di Oropa Giancarlo Macchetto – Grazie al bando In Luce, il progetto ha permesso di rafforzare le sinergie fra Sacri Monti nell’ambito della valorizzazione di un circuito che deve sempre più rappresentare un punto di valorizzazione turistica nella nostra Regione. Confidiamo che l’estensione del Cammino nel Canavese possa portare nuove persone in entrambi i territori e stimolare il ritorno di coloro che già hanno avuto modo di apprezzare il primo tracciato»
«Fondazione BIellezza crede in questo progetto e ha voluto contribuivi poiché si tratta di un esempio concreto di prodotto turistico ben ideato, sostenibile economicamente e attrattivo per il mercato. Oggi si parla del collegamento verso Belmonte, auspichiamo un ulteriore ampliamento della rete dei cammini». Queste le parole di Paolo Piana, responsabile del Comitato Scientifico della Fondazione. Il Cammino di Oropa, che quest’anno compie 10 anni dalla sua ideazione, è nato come progetto per la divulgazione del turismo «slow» dedicato soprattutto a chi non ha mai affrontato un viaggio a piedi.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com