Seguici su

Attualità

Intervista ad Albalisa Tallia, campionessa alla Prova del Cuoco in onda su Rai 1

Pubblicato

il

Una concorrente biellese alla “Prova del cuoco” in onda su Rai 1, ospite della conduttrice Isabella Isoardi. Si tratta di Albalisa Tallia, commerciante di Cossato. Per tutta la scorsa settimana ha partecipato con successo alla Prova del Cuoco vincendo le varie sfide per la squadra del “Pomodoro Rosso”. Dalla piccola cittadina piemontese a Roma, dove ha fatto parlare di se, difatti, con la squadra del “Pomodoro rosso” ha gareggiato uscendo sconfitta solamente nella puntata di venerdì 24 gennaio. Albalisa, insieme alle sorelle gestisce un negozio di abbigliamento a Cossato.

Dal mondo dell’abbigliamento a quello della cucina, quale mettiamo al primo posto?

«Ci tengo a precisare che la cucina per me è una grande passione, mentre con la vendita di capi d’abbigliamento ci lavoro».

Quando è nata questa passione?

«Ero ancora bambina. Ricordo che mia mamma mi lasciava fare. Davanti ai fornelli mi divertivo un sacco, poi con il passare del tempo l’arte culinaria per me si è trasformata in una grande passione».

Non ha mai pensato di trasformare questo hobby in un lavoro?

«Assolutamente no, a me piace cucinare per amici e famigliari, non mi ci vedrei mai dietro ai fornelli di un ristorante, il mio è un piacere personale».

Si dice che la cucina italiana sia tra le migliori al mondo, cosa ne pensa?

«E’ sicuramente ai primi posti. Dobbiamo tenere conto che la nostra cucina è molto vasta, ogni giorno possiamo divertirci e variare i piatti, vantiamo centinaia di prodotti tradizionali».

Quali sono i suoi piatti che vanno per la maggiore?

«Io utilizzo molto i prodotti naturali, come ad esempio la farina integrale, verdure acquistate da piccoli produttori. Amo la cucina piemontese e quella veneta, ma allo stesso tempo non tralascio quella etnica e i piatti esotici».

Il piatto che le riesce meglio?

«E’ un dolce: il bunet».

In questi giorni, grazie alla trasmissione, i suoi commensali abituali come hanno reagito?

«Ho ricevuto tante telefonate. Tempo permettendo, un po’ per volta ricambierò invitando a cena i miei amici».

Mauro Pollotti

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *