Seguici su

Attualità

Il sindaco Claudio Corradino: “Sono sano come un pesce”

Pubblicato

il

BIELLA – “Devo dare una cattiva notizia a chi mi vuole male: sono sano come un pesce”. Ci scherza sopra, come nel suo stile, il sindaco di Biella Claudio Corradino, tra uno starnuto e l’altro, pure su Facebook dove gira un video sulle sue attuali condizioni.

Ma poi aggiunge, serio: “Dopo il malore dei mesi scorsi, mi hanno rivoltato come un calzino. Ho fatto tutti gli esami possibili e immaginabili. E niente, sto benone…”.

Corradino ricorda l’incidente durante i funerali di Luigi Squillario, in Duomo: “Sono svenuto. Stavo seguendo una dietA con particolare rigore e, tra la tensione e lo stress, ho avuto un mancamento. Nulla di grave, perché mi sono ripreso. Però era meglio capire. E così dal quel momento mi sono sottoposto a una lunga serie di esami, tra i quali anche un risonanza magnetica al cervello. Ripeto: a sessant’anni compiuti, dopo aver fatto cure e visite, il responso è unanime: sto benone”.

GUARDATE IL VIDEO DEGLI STARNUTI DI CORRADINO SU FACEBOOK

1 Commento

1 Commento

  1. Andrea

    7 Dicembre 2020 at 16:02

    Come ho già scritto in occasione del riconoscimento ricevuto dalla città di Biella per la città di montagna ,il sindaco deve ringraziare le preghiere e l’intercessione della nuova Madonna del Tubo che gli esperti tecnici del comune hanno creato a Biella. Sarà una meta di pellegrinaggi e veglie di preghiera. Grazie sindaco , ma adesso dove alloggerai quelle persone che abitano in quello stabile per far posto ad un nuovo santuario? Complimenti a te ed ai ” Super Professionisti” dello SCEMPIO,già dimenticavo che Biella è anche insignita di Città della CREATIVITÀ dall’UNESCO e a noi non ci batte nessuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *