Seguici su

Attualità

Il sindaco Claudio Corradino risolve la crisi regalando altri due stipendi

Incredibile, ma vero. Approfittando forse  della guerra, con l’opinione pubblica afflitta da ben altre preoccupazioni, i politici risolvono la crisi del comune di Biella in modo indecente.

Pubblicato

il

Incredibile, ma vero. Approfittando forse  della guerra, con l’opinione pubblica afflitta da ben altre preoccupazioni, il sindaco Claudio Corradino  risolve la crisi del comune di Biella in modo indecente. Per trovare un equilibrio fra Fratelli d’Italia e Lega ecco, infatti, spuntare due nuovi assessori, che portano così la giunta da sette a nove componenti. Un esercito di amministratori dai costi esorbitanti, proprio mentre la città, come il resto del mondo, è in grande sofferenza per gli aumenti di tutti i beni di prima necessità.

Ci sono città, come Torino, che riducono l’illuminazione pubblica per risparmiare e altre, come Biella, che dilapidano i soldi dei contribuenti  regalando stipendi senza pudore.

Ma non basta. Sapete come verrà risolta la crisi? Facendo rientrare in giunta, con la stessa delega ai lavori pubblici che aveva prima, Davide Zappalà, di Fratelli d’Italia, proprio quell’assessore che si è dimenticato di chiedere i milioni dei fondi europei. Entrano in giunta anche Marzio Olivero, Fratelli d’Italia, e Cristina Zen, Lega. Amedeo Paraggio, Fratelli d’Italia, diventerà presidente del consiglio comunale al posto di Olivero.

E pensare che proprio l’altro giorno il segretario provinciale della Lega, Michele Mosca aveva dichiarato: “Non è pensabile allargare a nove il numero degli assessori. Per noi  questo è un punto irrinunciabile”. Complimenti per la coerenza…

Tutti i particolari su La Provincia di Biella.it in edicola domani, mercoledì 16 marzo con in regalo i semi per piantare la cicoria.

4 Commenti

4 Comments

  1. Pietro

    15 Marzo 2022 at 8:58

    Oramai non esiste neppure sui dizionari la DIGNITÀ..Si fa politica solo per i propri interessi da almeno 30anni..siamo un paese di corrotti e corruttori..si pensa di risolvere solo i priori interessi senza vergogna alcuna..i cittadini sono solo il gregge!!

  2. giacomo

    15 Marzo 2022 at 9:50

    Non posso esprimere ciò che penso.
    Dico solo: “VERGOGNA”

    • Gino

      15 Marzo 2022 at 18:39

      Vota Lega, la città risplenderà, rifacimento delle strade, parcheggi, meno tasse e nell’attesa triplichiamo gli stipendi al sindaco due nuovi assessori e campagne per tutti.

  3. Massimo

    15 Marzo 2022 at 21:33

    Poveri buffoni fate pena…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *