La Provincia di Biella > Attualità > “Hai il peccato originale da espiare, il peccato di aver vinto le elezioni”: Moscarola difende Corradino
Attualità Biella -

“Hai il peccato originale da espiare, il peccato di aver vinto le elezioni”: Moscarola difende Corradino

In un post il Vice- Sindaco parla delle accuse contro il Primo Cittadino

 Le polemiche sul sindaco di Biella, Claudio Corradino, non sembrano arrestarsi, dopo il caso sulla cittadinanza a Liliana Segre, notizia di due giorni fa è quella che lo vede indagato dalla Procura della Repubblica per peculato. L’accusa è relativa all’uso privato dell’automobile del Comune. Oltre ai contestatori, ovviamente, il sindaco può contare su numerosi sostenitori primo fra questi il Vice-Sindaco, Giacomo Moscarola, che in un post pubblico su Facebook difende così il Primo Cittadino di Biella.

Caro amico Claudio che succede? Succede che hai il peccato originale da espiare, il peccato di aver vinto le elezioni contro tutti e contro tutto. Sai bene che non eri il candidato sindaco gradito all’establishment cittadino, sai bene che i poteri forti spingevano per altri. Ma tu, con il tuo popolo sei stato più forte di tutto e tutti. Più forte dei giochini di palazzo, più forte delle alleanze trasversali, più forte delle campagne elettorali faraoniche. Hai vinto, hai vinto perché hai convinto il cittadino comune, come possiamo essere noi. Ora le lobby cittadine che non sopportano ció stanno cercando di infangarti in ogni modo: dalla strumentalizzazione Segre alle indagini su fatti veramente ridicoli. Notizie che devono essere coperte da segreto istruttorio che vengono miracolosamente trasferite ai giornali e un ex Sindaco, ed evidentemente ex garantista, che ne chiede le dimissioni. La macchina del fango pronta a sputare sentenze senza neppure conoscere i fatti. Il “mostro” sbattuto in prima pagina per essere andato a casa propria con l’auto del comune dopo una giornata densa di appuntamenti istituzionali. Vai avanti caro mio amico, continua a lavorare 18 ore al giorno per il bene di questa città che è stata da troppi anni abbandonata. All’ex Sindaco che chiede le tue dimissioni posso dirgli di stare sereno, le sue dimissioni le hanno già firmate i cittadini per beh due volte con il voto!
Giacomo “

© riproduzione riservata