La Provincia di Biella > Attualità > Gli spioni rischiano ora una denuncia
Attualità Fuori provincia -

Gli spioni rischiano ora una denuncia

A Borgosesia, i cittadini che segnalano senza fondati motivi la presenza di troppe persone in un’abitazione, rischiano una denuncia per procurato allarme e una multa salata. Lo stabilisce un’ordinanza del sindaco, e parlamentare della Lega, Paolo Tiramani: “Visto che molte delle segnalazioni ricevute sono risultate prive di fondamento, e dovute esclusivamente a cattivi rapporti di vicinato – dice – ho deciso di intervenire”.
Se effettivamente si tratterà di violazione del Dpcm, prosegue, si interverrà opportunamente. “In caso contrario si verificherà se i segnalatori siano perseguibili per procurato allarme, e quindi passibili di ammenda da 10 a 516 euro”

© riproduzione riservata