Seguici su

Attualità

Fondazione Maria Bonino, 28mila euro dal 5xmille

I contributi saranno destinati a combattere la fame che ancora imperversa nel Benin.

Pubblicato

il

La Fondazione Maria Bonino ringrazia tutte le persone che hanno firmato nel 2021 nel riquadro della dichiarazione dei redditi dedicato al sostegno degli enti del Terzo settore scrivendo il codice fiscale della Fondazione Maria Bonino 90052080026.
I contribuente che hanno, così, sovvenzionato il progetto di cura della malnutrizione cronica e acuta a Sokponta in Benin, che si trova nell’Africa Centro-Occidentale, con 27.777,61 euro.

«Anche nel 2022 la quota del 5 per mille destinata alla Fondazione Maria Bonino sarà utilizzata per sostenere il progetto di cura della malnutrizione a Sokponta dove sono ancora molti i bambini che soffrono la fame – afferma Paolo Bonino, presidente della Fondazione Maria Bonino – Il progetto, che sosteniamo dal 2019, prevede la presa in carico dei bambini malnutriti arrivati all’Ospedale pediatrico di Sokponta, città situata nel Comune di Glazoué, e la distribuzione dei pasti dopo il ricovero. La dieta è a base di latte speciale, di creme e biscotti ipercalorici, frutto di una ricerca sulla composizione di ingredienti ad alto contenuto nutritivo, prodotti localmente e testati da nutrizionisti canadesi. Inoltre, ci siamo fatti carico della retribuzione della nutrizionista che in 10 villaggi controlla e pesa mensilmente i bambini e forma le mamme sulla corretta alimentazione dei loro figli. A partire dal 2021 garantiamo anche la retribuzione del cuoco dell’Ospedale pediatrico, che grazie al progetto “Un pasto per tutti i ricoverati” cucina non soltanto per i bambini malnutriti ma anche per chi è affetto da malaria, diarrea, polmonite o altre infezioni». «La Fondazione Bonino – è la conclusione – provvede anche a pagare l’acquisto dei prodotti necessari per la cucina».

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com