La Provincia di Biella > Attualità > Filma una dodicenne mentre si spoglia in piscina
Attualità, Cronaca Biella -

Filma una dodicenne mentre si spoglia in piscina

BIELLA – Ha infilato il suo telefono cellulare di colore e cover inconfondibili nella fessura sotto la porta dello spogliatoio della piscina “Massimo Rivetti” per spiare e filmare una ragazzina di nemmeno 13 anni che in quel momento si stava cambiando prima di tornare a casa dopo aver trascorso la giornata con gli amici nell’impianto cittadino che ha riaperto da poco i battenti dopo lo stop obbligato per colpa del Covid-19. Il “guardone” ha 50 anni ed è stato identificato e denunciato dalla Polizia. Farebbe parte dello staff della società che gestisce la “Rivetti”, la quale, è bene sottolinearlo, risulta totalmente estranea all’indagine. Lo riporta Prima Biella

© riproduzione riservata