La Provincia di Biella > Attualità > Emergenza Coronavirus: consegna pasti agli anziani in difficoltà anche nel fine settimana
Attualità Biella Circondario -

Emergenza Coronavirus: consegna pasti agli anziani in difficoltà anche nel fine settimana

Progetto di Inner Wheel, Panathlon e ristorante la Lira con la regia del Comune.

I club service Inner Wheel e Panathlon, con la collaborazione del ristorante la Lira e sotto la regia del Comune di Biella, hanno avviato da questo fine settimana una nuova iniziativa solidale in tempo di Coronavirus.

Con l’aiuto operativo di Protezione civile e della Croce Rossa di Biella è garantita – appunto nel week-end – la consegna di un pasto giornaliero caldo a favore di anziani, in questo caso non seguiti dai servizi sociali, ma che separati da parenti o assistenti familiari si sono rivolti al Comune e non riescono a provvedere autonomamente alla preparazione dei pasti. Il Comune di Biella ha subito definito la nuova collaborazione e tra i soggetti interessati si è attivato un tavolo per avviare anche al termine del lockdown future iniziative a sostegno di persone che hanno visto la propria condizione mutare a causa dell’emergenza sanitaria.

«Si tratta di dare un aiuto a chi per via del diffondersi del virus si trova in condizione di difficoltà – hanno spiegato la presidente dell’Inner Wheel Biella Raffaella Bilotti Merlo e il numero uno del Panathlon Luca Monteleone -. Non vogliamo sostituirci alla rete e a chi da anni sul territorio già ha avviato iniziative a sostegno del prossimo, bensì aggiungiamo una risposta ulteriore per persone che si trovano in difficoltà per via del Coronavirus».

Il servizio è già partito oggi. Il ristorante la Lira ha preparato i pasti monoporzione e sono stati portati ai domicili degli anziani dai volontari. «Ringrazio i due club service e il ristorante la Lira per averci coinvolto ad avviare questa ulteriore iniziativa solidale – ha detto il sindaco Claudio Corradino -. Si tratta di un servizio pasto per il fine settimana che è un valore aggiunto. Ancora una volta la città risponde presente e si dimostra solidale nei confronti del prossimo».

© riproduzione riservata