Seguici su

Attualità

Ecco quanto costa giocare a tennis sui campi di via Liguria che sono comunali

Pubblicato

il

Interrogazione su ingresso agevolato dei soci “I faggi” all’impianto sportivo “Tennis Biella”.

Premesso:

  • Il raggruppamento temporaneo di impresa composta da 40 ZERO A.S.D., PACO di Napolitano Cosimo e C. S.A.S., Bordighera Lawn Tennis Club 1878 A.S.D. è concessionario della gestione dell’impianto sportivo “Tennis Biella” sito in Via Liguria n. 2 a Biella.
  • Le tariffe orarie (valide per singolo e per doppio) definite nel tariffario depositato in Comune e pubblicate sul sito del Comune sono le seguenti e si intendono a campo:
  • campi da tennis coperti con luci — 14 euro
  • campi da tennis coperti con luci e riscaldamento — 16,10 euro
  • campi da tennis coperti con luci e riscaldamento fino alle ore 12 per over 65 — 15 euro
  • L’articolo “2-Finalità dell’affidamento” dello “Schema di Contratto – Capitolato speciale di appalto descrittivo e prestazionale” dice che […]La gestione degli impianti deve essere improntata a criteri di efficacia ed efficienza, economicità, trasparenza, correttezza amministrativa e rispetto delle leggi e delle regole e deve tendere alla integrazione di tutti i cittadini.[…]
  • Le dichiarazioni dell’avv. Giuseppe D’Amico, legale di Cosimo Napolitano, rilasciate al giornale “La Nuova Provincia di Biella” nel giorno 2 ottobre 2019, in cui dichiara che l’utilizzo dell’impianto sportivo, pubblico, “Tennis Biella” è garantito ai soci del circolo “I Faggi” senza alcun onere appaiono in contrasto con il sopracitato articolo.

Il Gruppo Consigliare interroga il Sindaco e l’Assessore competente al fine di chiarire se:

  • È legittima l’attività svolta dal concessionario dell’impianto sportivo “Tennis Biella” che favorisce l’ingresso in un impianto pubblico a un gruppo ristretto di persone perché soci di un altro circolo, privato.

Si richiede risposta orale in Consiglio Comunale. Il Gruppo Consiliare PD: Marta Bruschi, Marco Cavicchioli, Mohamed Es Saket, Diego Presa, Valeria Varnero.

Interrogazione su insegna dell’impianto sportivo “Tennis Biella”.

Premesso:

  • Il raggruppamento temporaneo di impresa composta da 40 ZERO A.S.D., PACO di Napolitano Cosimo e C. S.A.S., Bordighera Lawn Tennis Club 1878 A.S.D. è concessionario della gestione dell’impianto sportivo “Tennis Biella” sito in Via Liguria n. 2 a Biella.
  • La concessione è stata assegnata a seguito di gara pubblica come previsto dalla normativa vigente.
  • Attualmente sono presenti sul fronte dell’entrata di via Liguria una serie di targhe indicanti i soggetti che hanno partecipato alla concessione e il nome del ristorante, ma non vi è alcuna indicazione che identifichi la natura comunale dell’impianto.
  • Sul muro di cinta, all’angolo con viale Macallè è stato posto un cartellone con la scritta “Biella Tennis Accademy” e il logo della Città di Biella.

Il Gruppo Consigliare interroga il Sindaco e l’Assessore competente al fine di conoscere:

  • se e come si intende chiedere al concessionario di inserire la dicitura “Comunale” all’ingresso dell’impianto sportivo a sottolineare la proprietà comunale dell’impianto,
  • se l’uso del logo Città di Biella abbinata ad un’attività sportiva privata è stato richiesto espressamente per iscritto dal concessionario,
  • come già chiesto nell’interrogazione presentata in data 17 ottobre 2019, se gli impianti vengono regolarmente affittati nelle modalità e ai prezzi fissati e previsti dal bando di assegnazione.

Si richiede risposta orale in Consiglio Comunale.

Il Gruppo Consiliare PD. Marta Bruschi, Marco Cavicchioli, Mohamed Es Saket, Diego Presa, Valeria Varnero

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *