Seguici su

Attualità

Ecco come funziona il pranzo di Natale con al massimo due ospiti

Pubblicato

il

BIELLADurante le festività, anche nei giorni di zona rossa, sarà possibile avere due ospiti non conviventi a pranzo o cena (va comunque sempre rispettato il coprifuoco alle ore 22). La deroga vale dal 24 al 27 dicembre, dal 31 al 3 e  il 5 e 6. Con la forte raccomandazione di mantenere le distanze ed indossare la mascherina.

Leggi anche: DA GIOVEDI’ TORNA LA ZONA ROSSA NEI GIORNI FESTIVI E PREFESTIVI

Ci si può spostare solo in due, senza contare i bambini sotto i 14 anni e le persone disabili, ciò significa che se la famiglia è composta da genitori e under 14 il nucleo familiare si può spostare per intero. Se invece uno o più dei figli ha più di 14 anni, anche se minorenne, bisogna scegliere. A muoversi comunque non potranno essere più di due persone.

Lo spostamento deve avvenire all’interno dello stesso comune tranne per chi abita in piccoli comuni con meno di 5000 abitanti. In questo caso lo spostamento può avvenire nel raggio di 30 chilometri, esclusa però la possibilità di raggiungere i comuni capoluogo. Quindi, si può andare – ad esempio – da Gaglianico a Ponderano, ma non da Ponderano a Biella.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *