La Provincia di Biella > Attualità > Dramma nelle case di riposo, non c’è più il personale per gestirle
Attualità Biella -

Dramma nelle case di riposo, non c’è più il personale per gestirle

Assunzioni aperte a tutti

Si sta facendo drammatica la situazione nelle case di riposo del Biellese, come nel resto del Piemonte. I controlli a tappeto legati al coronavirus stanno decimando gli organici delle cooperative impegnate nella gestione delle strutture. C’è poi anche chi non se la sente di continuare la propria attività e si mette in malattia. Inoltre, non si può contare sull’aiuto dei familiari, a cui è vietato l’ingresso. Morale: si rischia il collasso.

Regione, Comuni e prefettura hanno firmato un protocollo che consente l’impiego anche di personale non specializzato. Chiunque è disponibile a svolgere questo lavoro contatti con urgenza le maggiori cooperative che operano sul territorio, a cominciare da Eurotrend.

Ampio servizio su La Nuova Provincia di Biella in edicola domani

© riproduzione riservata