Seguici su

Attualità

Dimentica aperta la porta della chiesa: chiamato il 112

Pubblicato

il

Dimentica aperta la porta della chiesa: chiamato il 112

Il parroco dimentica di chiudere le porte della chiesa, il vicinato pensa al peggio: allertati i carabinieri. È successo nella notte tra domenica e lunedì quando la proprietaria del Bar 500 di Cavaglià ha notato le porte della parrocchia aperte e, pensando a un possibile furto, ha chiamato il 112. Sul posto sono quindi arrivati i carabinieri di Candelo che hanno svegliato il sacerdote. L’uomo si era semplicemente dimenticato di chiudere le porte.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com