La Provincia di Biella > Attualità > Covid, il vicesindaco di Biella arrabbiato: “Le chiusure non le decidiamo noi, volete capirlo?”
Attualità Biella Circondario -

Covid, il vicesindaco di Biella arrabbiato: “Le chiusure non le decidiamo noi, volete capirlo?”

L'invito finale: "Smettetela di insultarci"

Covid, il vicesindaco di Biella arrabbiato: “Le chiusure non le decidiamo noi, volete capirlo?”

Ieri in tarda serata il vicesindaco di Biella, Giacomo Moscarola, ha perso la pazienza. Stanco di essere accusato, quale rappresentante del comune,  delle norme  anti-Covid che prevedono la chiusura degli esercizi commerciali e quant’altro, ha così scritto sul proprio profili facebook: “Lo scrivo ancora un’ultima volta…. a tutti quelli che dicono che facciamo schifo, che dovremmo vergognarci, che siamo dei pezzi di m…. le chiusure NON LE DECIDE IL COMUNE, ma le leggi nazionali o le ordinanze regionali. Pertanto cari leoni da tastiera piantatela lì o almeno informatevi… L UNICA apertura che la legge delega al Comune è quella dei parchi gioco per bambini, il Comune di Biella è stato il primo comune piemontese ad applicarla. Quindi evitate di insultare a caso senza conoscere le normative!”.

© riproduzione riservata