Seguici su

Attualità

Contributo in favore degli studenti piemontesi per vivere e studiare per un periodo all’estero

Ecco chi può beneficiarne

Pubblicato

il

Grazie alla collaborazione con EDISON, presente sul territorio con i propri impianti idroelettrici, la Fondazione Intercultura rinnova il proprio contributo in favore degli studenti piemontesi per vivere e studiare per un periodo all’estero dalla prossima estate in uno dei 50 Paesi in tutto il mondo dove l’Associazione sviluppa i suoi programmi.
Fondazione Intercultura, riserva una borsa di studio totale per un periodo compreso da tre mesi a un anno scolastico agli studenti meritevoli nati tra il 01/01/2004 e il 31/12/2007, residenti con reddito familiare fino a 65.000 € nei Comuni di Banchette, Bannio Anzino, Bastia,  Mondovì, Borgofranco d’Ivrea, Camandona, Canosio, Carrù, Ceppo Morelli, Clavesana, Farigliano, Fiorano Canavese, Ivrea, Lessolo, Mondovì, Montalto Dora, Montescheno, Piedimulera, Pieve Vergonte, Piozzo, Portula, Quassolo, Settimo Vittone, Tavagnasco, Valdilana, Vallanzengo, Vanzone con S. Carlo, Villadossola, Vogogna.
Le iscrizioni sono aperte fino al 10 novembre sul sito www.intercultura.it.
E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *