Seguici su

Attualità

Con una persona ogni 4 metri i ristoranti perderanno il 60% dei posti

Pubblicato

il

“Con una persona ogni 4 metri, perderemo il 60% dei posti nei ristoranti”. Lo dice Alessandro Cavo presidente Fepag Confcommercio. “Il dato – prosegue Cavo – è stato calcolato sulla base delle dimensioni medie dei locali”.

“La ristorazione italiana è composta da piccole attività, che hanno in media una superficie di 90 metri quadrati e 62 posti a sedere. Un posto a sedere ogni 0,7 metri quadri, che scende a 0,6 nei locali più piccoli, ma che, con la previsione dei 4 metri quadri di distanziamento tra i commensali, scenderebbe sotto lo 0,3”.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *