Seguici su

Attualità

Con Barcelloneta, Serralunga presente al Museo Mies van der Rohe di Barcellona

In esposizione la riedizione della sedia realizzata da Raffaella Mangiarotti

Pubblicato

il

La sedia Bercelloneta, creata da Serralunga 1825 con la designer Raffaella Mangiarotti, è stata selezionata fra le opere in esposizione al Museo della Fondazione storica Mies van der Rohe di Barcellona

“Sono pochissime le aziende al mondo che possono vantare oggetti esposti nel museo di Barcellona dedicato al celeberrimo designer – commenta Marco Serralunga, ad di Serralunga 1825 – siamo onorati e felici di poter così celebrare la nostra riedizione di un oggetto iconico, un risultato straordinario ottenuto grazie alla collaborazione Raffaella Mangiarotti, nostra designer e art director fino al 2020, con cui abbiamo realizzato una decina di oggetti”.

La Barcelloneta

La sedia Barcelloneta di Serralunga è una particolare reinterpretazione dell’iconica sedia Barcelona disegnata da Ludwig Mies van der Rohe e Lilly Reich l nel 1929. Ha una struttura in acciaio verniciato e una seduta in poliuretano ad alta densità colorato con protezione dai raggi ultravioletti. Oltre a prendere come riferimento estetico una delle sedie più caratteristiche dell’architettura del movimento moderno, è un modello altamente funzionale, è impilabile e resistente agli agenti atmosferici.

L’azienda

Serralunga viene fondata a Biella nel 1825. Il nome è quello della famiglia che da sei generazioni è il cuore pulsante, sia creativo che imprenditoriale, dell’azienda, produttrice di arredamento per esterni. Nata come conceria, passa poi alla lavorazione del cuoio a scopi industriali. La vera rivoluzione arriva con la lavorazione della plastica e poi con l’importazione dagli Stati Uniti del sistema di rotational design dal quale ne derivano moltissimi mobili moderni e oggetti per l’illuminazione esterna, tutto design made in Italy.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *