La Provincia di Biella > Attualità > Centro Estivo a Cittadellarte
Attualità Biella -

Centro Estivo a Cittadellarte

BIELLA – Cittadellarte nella sua mission promuove da sempre la creatività come legante sociale e si conferma un’istituzione aperta, in dialogo continuo con le forze della città: scuole, imprese, istituzioni, associazioni che praticano l’arte come motore sociale.

E’ iniziato con grande successo da quasi due settimane il Centro Estivo Piccolo gruppo di Cittadellarte, che accoglie uno o due gruppi 8 bimbi (secondo le direttive ministeriali) di età tra i 6 e gli 11 anni. Fino al 3 luglio le settimane sono offerte gratuitamente alle famiglie, grazie al finanziamento del dal progetto Community School- Percorsi con i bambini. Da luglio (per cui ci sono ancora alcuni posti disponibili) sarà possibile accedere con bonus centro estivo.

Attività all’aria aperta. Il simbolo di questo centro estivo è un Terzo Paradiso che ha al centro la parola Espressione, e ai lati tecnologia e natura, perché le attività dei bimbi si concentrano proprio su questo: il contatto con la natura, con l’ambiente e con lo spazio aperto oltre che con gli altri bambini (cosa che è mancata in questo periodo di quarantena)

L’espressione è incentivata da attività di tipo artistico-educativo con Cittadellarte e Associazionedidee ma anche dai progetti che i bambini portano avanti con i ragazzi di Better Places, incentrati sull’osservazione e la scoperta dell’ambiente attraverso l’utilizzo di mezzi tecnologici e multimediali, in linea con le inclinazioni artistico-espressive personali di ogni bimbo. 

Il  Centro Estivo Piccolo gruppo di Cittadellarte ha lo scopo di promuovere alcuni elementi fondamentali nello sviluppo educativo di ogni bambino: il movimento e l’autonomia, la socialità ( seppure nel rispetto del distanziamento sociale). Dopo questo periodo di permanenza presso il domicilio, per alcuni bambini senza la possibilità di confronto con i pari, si rende necessario immaginare la proposta educativa per l’estate come un’occasione di confronto con i pari e con altre figure adulte (diverse da quelle genitoriali) per sperimentarsi nella relazione, nel dialogo, nella responsabilizzazione e nell’approfondimento culturale di tematiche idonee al periodo di sviluppo di appartenenza. 

Informazioni pratiche:

Età: Primaria  (6/11 anni)

Sede:  Via Serralunga 27/39, area Concept Tettoia. 

Una zona di Triage all’ingresso permette l’accoglienza scaglionata dei bambini, l’incontro tra genitri ed educatore e l’adempimento di tutte le misure di sicurezza obbligatorie per legge.

Il piccolo gruppo che ospita i bambini è composto da un numero massimo di 8 bambini ed è condotto durante lo svolgimento dell’attività da una educatrice, in modo continuativo, senza sostituzioni.  

L’attività educativa viene svolta all’aperto, all’interno di giardini ed aree verdi, per tutto il tempo possibile, utilizzando gli spazi interni solo per l’utilizzo dei servizi igienici e in caso di maltempo. 

Sono state allestite delle aree per il gioco “libero” fruibili dal singolo bambino, in cui ognuno può  a turno svolgere differenti attività, nel rispetto delle regole del distanziamento previsto dalla legge.

Al mattino e al pomeriggio vengono proposti momenti di attività collettiva, “laboratori outdoor” con esplorazioni e camminate guidate che approfondiscono attività con tematiche quali la botanica, l’arte contemporanea, il linguaggio, la creatività, la scienza e la logica in linea con gli obiettivi Onu e le tematiche di Cittadellarte.

Coordinatore:

 Annalisa Perino (laurea magistrale in scienze della formazione)

Educatori:

Alessandra Bury (laurea magistrale in Arti Visive)

Nicholas Ferrara (laurea in storia dell’arte)

Cittadellarte mette scrupolosamente in pratica nei suoi spazi esterni ed interni tutte le norme di sicurezza previste, preservando quello spirito di interazione che la caratterizza . Cittadellarte è sottoposta a una pulizia e sanificazione costante. Tutti gli operatori  che collaborano al Centro Estivo piccolo Gruppo hanno svolto la formazione sulla sicurezza in ambito COVID.

Info per iscrizioni mese di luglio: ambienti.apprendimento@cittadellarte.it

L’impresa sociale “Con i Bambini” è una società nata per l’attuazione dei programmi del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile in Italia.  

Tra i suoi progetti, “Community School”, un’ampia rete di relazione collaborativa costituita da enti eterogenei e rappresentativi del territorio (dalle cooperative rappresentate dalla capofila Tantintenti al mondo della cultura tra cui Cittadellarte-Fondazione Pistoletto e Fondazione Zegna, dalle associazioni che da anni lavorano al sostegno scolastico come ABC Onlus o Big Picture Learning al sistema delle imprese rappresentate da Unione Industriale e CNA, dal Distretto di Coesione Sociale alle Unione Montane per arrivare al nutrito numero di Istituti Comprensivi).

© riproduzione riservata