Seguici su

Attualità

Casa Museo dell’Alta Valle del Cervo, una stagione molto positiva

Giovedì 17 la partecipazione alla cena benefica organizzata dal Kiwanis a favore di AIL BIELLA

Pubblicato

il

La Casa Museo dell’Alta Valle del Cervo, aperta dal 1987, non smette di stupire turisti i visitatori di passaggio ed anche i Biellesi.
“Ne abbiamo avuto conferma piu’ volte – spiegano i responsabili – durante l’ultima stagione di aperture ordinarie e straordinarie nel corso 2022, l’ultima occasione, domenica 6 novembre nell’ambito dell’evento RUOTE NELLA STORIA organizzata dall’ACI di Biella , oppure il 16 ottobre per le giornate del Fai o ancora nelle’estate l’importante evento di nomina del Comune di Rosazza tra i borghi piu’ belli d’Italia. Anche le Scolaresche ed i gruppi organizzato che visitano il Paese e la nostra struttura sono aumentati”.
“Per la nostra cellula museale davvero datata è notevole aver raggiunto i mille visitatori nell’arco del 2022, tanto interesse è motivo d’orgoglio per l’Associazione formata da volontari e dalle donne del Gruppo Valëtte an Ĝipoun, che con costanza curano la struttura, la presidiano ed accompagnano i visitatori fornendo notizie, aneddoti e racconti di tradizioni e di
fatiche”.
“Ulteriore occasione di divulgare la nostra cultura e la conoscenza della Casa Museo dell’Alta Valle del Cervo è offerta dal Kiwanis Club “VICTIMULA PADUS” che giovedì 17 novembre ha organizzato a Palazzo Boglietti alle 19,30 una cena benefica (a favore di AIL BIELLA Clelio Angelino) mettendo al centro la cultura e le donne della BÜRSCH. In tale occasione sarà possibile ascoltare racconti delle Vallette, immergersi nell’ambiente attraverso le splendide immagini di Linda Tugnoli ed infine gustare durante la cena piatti della tradizione Valligiana”.
Per adesioni Avv.to Motto 338.2023190
Dott.sa Piera Valeggia 015.472332

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *