La Provincia di Biella > Attualità > Treni Alta Velocità ma che fine ha fatto la stazione intermedia di Santhià / Brianco?
Attualità Biella Circondario -

Treni Alta Velocità ma che fine ha fatto la stazione intermedia di Santhià / Brianco?

L'ipotesi di Chivasso è nettamente favorita

Treni Alta Velocità ma che fine ha fatto la stazione intermedia di Santhià / Brianco?

In attesa dell’avvio dei lavori di elettrificazione della Biella-Santhià, a livello locale era stato aperto un altro fronte ferroviario, ovvero l’ipotesi della fermata TAV a Santhià (in particolare al Brianco), stazione di riferimento dei biellesi lungo la tratta Torino-Milano. Se n’è parlato per diverse settimane poi la questione è passata di mano a un tavolo tecnico appositamente costituito. Qualunque sia stata la decisione tecnica, premesso cbe non vi è ancora una scelta definitiva, a livello regionale si parla sempre più insistentemente di realizzare la fermata intermedia  a Chivasso quale “Porta Canavese e Monferrato” e, magari, di una seconda stazione intermedia a Novara. Con buona pace dei biellesi.

Nell’immagine, la possibile e probabile futura stazione intermedia TAV a Chivasso “Porta Canavese – Monferrato”.

© riproduzione riservata