Seguici su

Attualità

Biella Festival Music Video: ecco il podio

La giuria che ha valutato i 12 finalisti

Pubblicato

il

10 settembre 2021: si sono svolte, in una vivace edizione se pur online su Facebook, le Finali del Biella Festival Music Video, l’appuntamento con musica e videoclip del 22° Biella Festival condotta da Manuela Tamietti. Primo classificato Beercock con la sua Feel your fall per la regia di Vincenzo Guerrieri. Al secondo posto gli España Circo Estecon Dormo poco e sogno molto per la regia di Paolo Santamaria. Terzo classificato, Sergio Casabianca e le Gocce con Chi sono io per la regia di Marco Baldazzi. Il Premio Guido Gozzano riservato al miglior testo, assegnato come ogni anno dagli organizzatori dell’omonimo premio di poesia di Terzo, è andato a Francesca Incudine per Non è finitaper la regia di Raffaele Pullara. “E’ stata una scommessa quest’anno – ha voluto precisare il Direttore artistico Giorgio Pezzana: realizzare questa edizione, decidere di farla online il più professionalmente possibile. Ma abbiamo deciso tutti insieme di farlo perché a chiedercelo, in fondo, erano gli artisti e la musica. Che mai, come in questo momento, chiede di riacquistare un degno spazio nelle nostre vite.”

In regia erano Marco Testoni da Roma e Ted Martin Consoli da Biella.

La giuria che ha valutato i 12 finalisti di questa edizione ha visto all’opera, a fianco del presidente Marco Testoni (compositore e music supervisor): Maurizia Vaglio (presidente Associazione Artistica AnniVerdi), Renato Marengo (giornalista e produttore), Massimo Privitera (critico musicale e giornalista), Andrea De Rosa (musicista e produttore musicale e cinematografico). ”Come spesso succede – racconta il presidente di Giuria Marco Testoni – costruire una classifica dei primi tre è stato veramente difficile…”

Al vincitore andrà un contributo di € 500,00 (cinquecento/00), oltre alla promozione a cura dello Studio Alfa, Ufficio Stampa del Biella Festival, nei circuiti convenzionati. Ricordiamo che il vincitore del Premio Gozzano sarà ospite il 16 ottobre prossimo della serata di premiazione del concorso letterario piemontese a Terzo (AL), dove riceverà la tradizionale farfalla in filigrana che evoca una nota raccolta di liriche gozzaniane.

“Il nostro omaggio alla musica – aggiunge Pezzana – diventerà a breve anche un libro, La musica è finita? Quale futuro per la musica?: una raccolta di editoriali pubblicati sulla rivista online MusicaMag, rappresentati dai contributi di musicisti, giornalisti e produttori, messi insieme proprio per confrontarsi su un interrogativo di: come dar voce alla musica, proprio in questo nostro tempo così difficile?

Ricordiamo, inoltre, che Biella Festival gode del patrocinio di Cinecorriere, storica testata di Cinema, di Classic Rock On Air, il format radiofonico ideato da Renato Marengo e condotto con Marco Testoni e di Soundtrack City; il programma web TV dedicato alla musica per immagini ideato e condotto da Marco Testoni in collaborazione con Massimo Privitera.

Ricordiamo infine che i finalisti sono il frutto della selezione di una commissione formata dal Direttore artistico Giorgio Pezzana  e da Sara Grillo (giornalista), Maurizia Vaglio (Associazione Artistica AnniVerdi promotrice di Biella Festival), Maurizio Pellegrini (referente VideoAstolfosullaLuna srl) ha raccolto i video realizzati dal 1° gennaio 2020 al 31 maggio 2021 e ne ha selezionati sette fra le proposte arrivate via bando al Festival e cinque scelti tra i video pervenuti alla redazione di MusicaMag: “Ci siamo trovati di fronte ad una creatività poliedrica, talvolta un po’ affannosa, fra le cui pieghe si percepisce la fatica di questi due anni di pandemia che hanno tanto colpito il mondo della musica” dice il direttore artistico Giorgio Pezzana.
La giuria che ha valutato i 12 finalisti di questa edizione ha visto all’opera, a fianco del presidente Marco Testoni (compositore e music supervisor): Maurizia Vaglio (presidente Associazione Artistica AnniVerdi), Renato Marengo (giornalista e produttore), Massimo Privitera (critico musicale e giornalista), Andrea De Rosa (musicista e produttore musicale e cinematografico). ”Come spesso succede – racconta il presidente di Giuria Marco Testoni – costruire una classifica dei primi tre è stato veramente difficile…”

Al vincitore andrà un contributo di € 500,00 (cinquecento/00), oltre alla promozione a cura dello Studio Alfa, Ufficio Stampa del Biella Festival, nei circuiti convenzionati. Ricordiamo che il vincitore del Premio Gozzano sarà ospite il 16 ottobre prossimo della serata di premiazione del concorso letterario piemontese a Terzo (AL), dove riceverà la tradizionale farfalla in filigrana che evoca una nota raccolta di liriche gozzaniane.

“Il nostro omaggio alla musica – aggiunge Pezzana – diventerà a breve anche un libro, La musica è finita? Quale futuro per la musica?: una raccolta di editoriali pubblicati sulla rivista online MusicaMag, rappresentati dai contributi di musicisti, giornalisti e produttori, messi insieme proprio per confrontarsi su un interrogativo di: come dar voce alla musica, proprio in questo nostro tempo così difficile?

Ricordiamo, inoltre, che Biella Festival gode del patrocinio di Cinecorriere, storica testata di Cinema, di Classic Rock On Air, il format radiofonico ideato da Renato Marengo e condotto con Marco Testoni e di Soundtrack City; il programma web TV dedicato alla musica per immagini ideato e condotto da Marco Testoni in collaborazione con Massimo Privitera.

Ricordiamo infine che i finalisti sono il frutto della selezione di una commissione formata dal Direttore artistico Giorgio Pezzana  e da Sara Grillo (giornalista), Maurizia Vaglio (Associazione Artistica AnniVerdi promotrice di Biella Festival), Maurizio Pellegrini (referente VideoAstolfosullaLuna srl) ha raccolto i video realizzati dal 1° gennaio 2020 al 31 maggio 2021 e ne ha selezionati sette fra le proposte arrivate via bando al Festival e cinque scelti tra i video pervenuti alla redazione di MusicaMag: “Ci siamo trovati di fronte ad una creatività poliedrica, talvolta un po’ affannosa, fra le cui pieghe si percepisce la fatica di questi due anni di pandemia che hanno tanto colpito il mondo della musica” dice il direttore artistico Giorgio Pezzana.
E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *