Seguici su

Attualità

Biella Color’s School, record di iscritti

Pubblicato

il

Biella Color’s School, record di iscritti.

Grande evento

Boom di iscrizioni per la seconda edizione di “Biella Colors’ School”, la corsa più colorata dell’anno riservata alle scuole superiori biellesi di cui La Nuova Provincia di Biella sarà media partner. «Con grande soddisfazione possiamo dire che sono ben 3200 gli studenti che si sono iscritti all’evento, circa un migliaio in più dello scorso anno – afferma entusiasta la professoressa del Bona Silvia Debianchi, supervisore della neo-fondata associazione Biella Colors’ School, che si occupa dell’organizzazione della manifestazione – Abbiamo già ottenuto tutte le autorizzazioni necessarie da parte del comune e della polizia municipale ed ora, visti i numeri da record, siamo più che mai motivati a partire».

Il 13 aprile

La Biella Colors’ School si svolgerà in città il prossimo 13 aprile con la stessa formula della scorsa edizione. «Ad ogni studente iscritto – continua la professoressa Debianchi – verrà consegnato un kit contenente il pettorale numerato, le bustine di colore, la maglietta e vari gadget. La corsa come da tradizione avrà inizio dallo stadio La Marmora e toccherà tutte le scuole superiori cittadine, davanti alle quali sarà previsto il lancio di polveri colorate, con ogni colore che rappresenterà un istituto. Seguirà una grande festa per tutti i partecipanti, sempre nella cornice del campo sportivo, con punti di ristoro, musica e intrattenimento. Ringraziamo tutti gli sponsor che dallo scorso anno supportano la nostra iniziativa e chiediamo a chiunque voglia aiutarci di farsi avanti». Lo scopo della corsa, comunque, non sarà solamente quello di trascorrere una giornata di svago e divertimento. «Il fine solidale di quest’edizione riguarda l’acquisto di alcuni defibrillatori – aggiunge il presidente dell’associazione Biella Colors’ School Matteo Nalin – Il costo è notevole quindi abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti coloro che comprendono il nostro sforzo. L’anno scorso, come promesso, siamo riusciti a prevedere dei bonus a sostegno delle spese scolastiche, ovvero sei borse di studio dal valore di 300 euro ciascuna destinate alle sei sedi delle scuole che hanno preso parte alla prima edizione, quindi Bona, Itis, Classico, Scientifico A. Avogadro, Gae Aulenti e Scientifico di Cossato-Vallestrona. Quest’anno invece l’obiettivo è ben più grande ed ambizioso. Essendo la nostra un’associazione no-profit vogliamo destinare l’incasso della giornata per acquistare un defibrillatore per ciascun plesso biellese partecipante».

Borsa di studio
Ricordiamo che fino a martedì 27 marzo restano aperte le candidature per richiedere la borsa di studio. Di seguito i requisiti: aver partecipato alla prima edizione della Biella Colors’ School, essere regolarmente iscritti al quarto anno (nell’a.s. 2016/2017) indipendentemente dal corso di studi scelto, avere una media dei voti pari o superiore a 8/10 e avere un giudizio finale di “scienze motorie sportive” pari o superiore a 9/10. Titolo preferenziale, inoltre, sarà attribuito a chi oltre ad avere i contributi richiesti abbia conseguito risultati o titoli di merito sportivo in manifestazioni sportive a carattere nazionale.

 

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com