Seguici su

Attualità

Ancora posti a disposizione per le visite di prevenzione ginecologica

. Ad accogliere le pazienti saranno la dottoressa Elvira Sorbilli e l’infermiera Giovanna Genta.

Pubblicato

il

neonato morto

Ci sono ancora posti liberi per i prossimi tre lunedì dedicati alla prevenzione all’ospedale di Borgosesia: l’ambulatorio di ginecologia curato dal Fondo Edo Tempia, aperto da quest’estate, sarà a disposizione il 20 settembre e il 4 e 18 ottobre. Ad accogliere le pazienti saranno la dottoressa Elvira Sorbilli e l’infermiera Giovanna Genta. Per prenotare un incontro è sufficiente telefonare all’accettazione del Fondo allo 015.351830, a disposizione dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 17, digitando 1 e poi 1 seguendo le indicazioni del centralino automatico.

A mettere a disposizione i locali è l’Asl di Vercelli, con la collaborazione del responsabile del reparto di ginecologia e ostetricia Enrico Negrone: l’ambulatorio è al terzo piano dell’ospedale Santi Pietro e Paolo di via Cascine Agnona. Per i pazienti l’indicazione da seguire è quella del percorso viola. Come tutte le prestazioni fornite dal Fondo Edo Tempia, le visite sono gratuite, una possibilità offerta grazie alla generosità dei donatori da sempre vicini ai bisogni delle persone che si rivolgono all’associazione. Quest’anno, in occasione del quarantesimo anniversario dalla nascita della onlus, è stata istituita anche una raccolta fondi straordinaria a cui tutti possono contribuire facilmente via internet, all’indirizzo https://40anni.fondazionetempia.org

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *