Seguici su

Attualità

Ai Giardini Zumaglini le riprese di un cortometraggio

Progetto Contiamo su di noi-Connessioni

Pubblicato

il

Il progetto Contiamo su di noi-Connessioni sostenuto da Fondazione CR Biella, da Fondazione Biellezza, Biella Città Creativa Unesco e da diversi Comuni, ha aggregato in momenti diversi una quarantina di giovani di età compresa tra i 12 e i 30 anni, e, dopo la primavera e l’estate passati tra corsi di formazione gratuiti, ricerche e incontri a Miagliano, Candelo, Sordevolo e Biella, prosegue ancora per tutto il mese di novembre.

Sono già state effettuate riprese alla Trappa di Sordevolo, a Pralungo e a Candelo. La Trappa, gli alpeggi del Tracciolino, il paese di Pralungo, con il suo affaccio sulla Valle di Oropa dal sentiero di Sant’Eurosia, sono state le location del cortometraggio “Una scuola senza pareti”, che sarà incentrato sulla riscoperta della montagna.

A Candelo le fotografie di Raimondo Viana, attivo in paese oltre un secolo fa, sono state lo spunto per viaggiare nel tempo (fino agli anni che precedono la Prima Guerra Mondiale) e nel mondo (nel New Jersey, dove risiedono emigranti candelesi di terza generazione).

A Biella, il 12 e 13 novembre, ai Giardini Zumaglini prenderanno corpo le ultime riprese per il corto dedicato a Biella e a Gaglianico, scritto dai ragazzi a 10 mani, che ha per protagonista un personaggio storico che dagli anni ’30 del secolo scorso si trova improvvisamente catapultato nella realtà di oggi. Che cos’è cambiato nei Giardini Zumaglini da allora? Cosa è rimasto di quella Biella proiettata verso la modernità come illustrato in una bellissima cartolina dell’epoca, con tram, auto, biciclette e palloni volanti, funicolari spaziali? E infine, cosa vuol dire oggi pensare al futuro della città?

Oltre ai corti sono in programma, nel corso del mese di novembre, altri video brevi con cui i giovani esprimono il loro sguardo sul territorio realizzati in luoghi significativi del Biellese. E’ ancora possibile partecipare scrivendo alla mail sdp.storiedipiazza@gmail.com
Si accettano giovani e idee!

Contiamo su di noi è un progetto nato nel 2021 da Manuela Tamietti e Maurizio Pellegrini per Storie di Piazza aps, destinato agli adolescenti e volto a far riscoprire nei ragazzi un senso di appartenenza alla comunità, promuovendo la conoscenza del territorio in cui vivono e della sua storia, con l’obiettivo di valorizzare gli spazi e i patrimoni culturali locali attraverso la realizzazione di audiovisivi.

Con il sottotitolo Connessioni nel 2022 si è operato un collegamento tra luoghi (da una città all’altra, da un paese all’altro), persone (diverse comunità coinvolte), arti (musica, teatro, scrittura), storie (tempi moderni e tempi passati), settori (dal cinema al turismo).

www.storiedipiazza.it

1 Commento

1 Commento

  1. Pingback: Riprese a Biella per Contiamo su di noi - STORIE DI PIAZZA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com