Seguici su

Attualità

Aggredisce con violenza e senza motivo uno sconosciuto per strada, ragazzo denunciato per lesioni personali

Pubblicato

il

Nel pomeriggio di ieri, mercoledì 3 febbraio, gli operatori della Squadra Volante della Questura di Vercelli hanno denunciato per lesioni personali un giovane ragazzo che ha violentemente aggredito per strada un 60enne. Il ragazzo è stato altresì denunciato per violenza e resistenza a Pubblico ufficiale.

Colpisce il 60enne con una pompa da bici

La vicenda è avvenuta ieri, attorno alle 16.00. Gli agenti sono intervenuti immediatamente dopo aver ricevuto la segnalazione dalla Sala Operativa e, giunti sul posto, si sono trovati al cospetto della vittima che, dopo essere stata soccorsa, ha fornito le prime indicazioni su quanto accaduto. 

La vittima, in particolare, ha riferito che mentre passeggiava con la propria bicicletta, è stato avvicinato da un  giovane  che, senza alcun motivo , ha utilizzato una pompa da bici metallica per colpirlo in testa, mentre si trovava a bordo, anch’egli, di una bicicletta.

Cerca di scappare

Dopo le urla della vittima, l’aggressore è subito fuggito nel tentativo di farla franca. Dopo aver raccolto le prime informazioni sulla descrizione del ragazzo, sul modello della bici, gli agenti hanno tempestivamente effettuato i primi accertamenti riuscendo a risalire al colpevole, già  noto  e  con numerosi precedenti di polizia.

Gli Agenti lo fermano ma lui oppone resistenza

Dopo una  serie di mirate ricognizioni il giovane è stato intercettato per strada e ha opposto resistenza agli  agenti operanti. Accompagnato in Questura ha  continuato a mantenere un atteggiamento aggressivo nei confronti dei poliziotti.

La vittima non ha riportato conseguenze gravi

La vittima non ha riportato conseguenze gravi e  il giovane aggressore è stato deferito all’A.G. per i reati di lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale.

Immagine di repertorio

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *