La Provincia di Biella > Sport > TeamVolley sbanca Torino
Sport Biella -

TeamVolley sbanca Torino

L’Angelico TeamVolley compie l’impresa andando ad infliggere la prima sconfitta stagionale interna al Parella Torino, superato nettamente per 3-0 (parziali a 21, 22 e 23). Nei sette match giocati in casa la capolista aveva perso un solo set: nella prima giornata contro Trecate, poi erano arrivate sei vittorie per 3-0. Sabato sera le biancoblu sono state più forti anche delle assenze: coach Michele Marchiaro ha infatti dovuto fare a meno, oltre che a Bianca Salono – infortunatasi alla caviglia nella finale del Bear Wool Volley – anche dell’opposto Sara Bojanic a cui la sorte ha riservato un analogo infortunio alla caviglia. Così il sestetto iniziale schierato dal tecnico torinese è quello formato da Margherita Gualinetti in palleggio con diagonale Silvestrini, Letizia Gualinetti e Diego in banda, centrali Vineis e Sevarin, con libero Angelillo.

L’Angelico TeamVolley compie l’impresa andando ad infliggere la prima sconfitta stagionale interna al Parella Torino, superato nettamente per 3-0 (parziali a 21, 22 e 23). Nei sette match giocati in casa la capolista aveva perso un solo set: nella prima giornata contro Trecate, poi erano arrivate sei vittorie per 3-0. Sabato sera le biancoblu sono state più forti anche delle assenze: coach Michele Marchiaro ha infatti dovuto fare a meno, oltre che a Bianca Salono – infortunatasi alla caviglia nella finale del Bear Wool Volley – anche dell’opposto Sara Bojanic a cui la sorte ha riservato un analogo infortunio alla caviglia. Così il sestetto iniziale schierato dal tecnico torinese è quello formato da Margherita Gualinetti in palleggio con diagonale Silvestrini, Letizia Gualinetti e Diego in banda, centrali Vineis e Sevarin, con libero Angelillo.

L’Angelico TeamVolley compie l’impresa andando ad infliggere la prima sconfitta stagionale interna al Parella Torino, superato nettamente per 3-0 (parziali a 21, 22 e 23). Nei sette match giocati in casa la capolista aveva perso un solo set: nella prima giornata contro Trecate, poi erano arrivate sei vittorie per 3-0. Sabato sera le biancoblu sono state più forti anche delle assenze: coach Michele Marchiaro ha infatti dovuto fare a meno, oltre che a Bianca Salono – infortunatasi alla caviglia nella finale del Bear Wool Volley – anche dell’opposto Sara Bojanic a cui la sorte ha riservato un analogo infortunio alla caviglia. Così il sestetto iniziale schierato dal tecnico torinese è quello formato da Margherita Gualinetti in palleggio con diagonale Silvestrini, Letizia Gualinetti e Diego in banda, centrali Vineis e Sevarin, con libero Angelillo.

L’Angelico è partita subito forte, mettendo in difficoltà le quotate rivali che, dopo un girone d’andata pressoché perfetto (l’unica sconfitta maturata al tie-break era arrivata proprio a Lessona) sembrano ora accusare una flessione. Trascinate da un’ottima Letizia Gualinetti (top scorer con 21 punti) le biancoblu sono avanti (6-8 e poi 17-20) e i time out chiamati da coach Manno non sortiscono alcun effetto. Nel secondo set c’è maggiore equilibrio: le padrone di casa salgono 14-12 costringendo Marchiaro a fermare il gioco. La risposta delle ragazze cossatesi è veemente: 17-18 e poi 20-22, per un finale tutto griffato Angelico. Memori dell’andata (avanti 2-0 si erano fatte recuperare), questa volta Diego e compagne continuano a spingere sull’acceleratore. Nell’ultima frazione entrano Roà per Vineis (sul 15-17) e Mamino per Silvestrini (21-20). Finisce con un tripudio biancoblu, che consegna la tredicesima vittoria stagionale (la migliore del girone A) in 15 incontri.

«Eravamo molto concentrate – afferma capitan Margherita Gualinetti -. Sapevamo l’importanza della posta in palio e le difficoltà di questa trasferta: il coach ci ha chiesto di alzare l’asticella del nostro rendimento ed è uscita una prestazione di squadra. Tutte abbimao giocato bene, ma ci tengo a sottolineare la prova di Lisa Silvestrini. Chiamata in causa per l’assenza di Bojanic ha giocato alla grande. E’ del 2000 e ha retto benissimo. Parella ha esperienza, ma alla fine non si è vista: probabilmente sono brave individualmente, ma come squadra siamo state superiori. Mia sorella e Diego hanno letto bene la partita, facendo anche loro una prestazione super. Io mi sentivo tranquilla a dar loro la palla e tutti ha funzionato alla perfezione».

VOLLEY PARELLA TORINO ANGELICO TEAMVOLLEY 0-3 (21-25, 22-25, 23-25)

Margherita Gualinetti (0), Letizia Gualinetti (21), Camilla Sevarin (1), Cecilia Angelillo (L1), Alessia Diego (20), Sara Vineis (5). Francesca Mamino (0), Giulia Roà (1), Lisa Silvestrini (9) Benedetta Daffara (n.e), Veronica Tortora (n.e.), Martina Lettig (n.e). All. Michele Marchiaro.

 

Articolo precedente
Articolo precedente