La Provincia di Biella > Senza categoria > VIDEO – “Il rio Scoldo è ancora ridotto così”
Senza categoria Valli Mosso e Sessera -

VIDEO – “Il rio Scoldo è ancora ridotto così”

Nuovo allarme lanciato dal circolo Legambiente Biella. Questa volta a preoccupare non è il torrente Oremo, ma il rio Scoldo, nel comune di Trivero.

Nuovo allarme lanciato dal circolo Legambiente Biella. Questa volta a preoccupare non è il torrente Oremo, ma il rio Scoldo, nel comune di Trivero.

Nonostante le diverse segnalazioni delle scorse settimane, non sembra migliorare la situazione del rio Scoldo (Trivero). Il circolo “Tavo Burat” di Legambiente Biella, che sta monitorando l’area e che ha già più volte sollecitato l’intervento di chi ne ha competenza, ha pubblicato un nuovo video per testimoniare le condizioni in cui versa il corso d’acqua.

“La situazione – spiegano da Legambiente – è quella riportata nel video, con l’aggiunta di chiasmi irrespirabili e odore acre. Abbiamo inoltrato un’altra segnalazione all’agenzia Arpa, ora ci affidiamo a voi e al social per diffondere il più possibile la notizia e fare un’adeguata pressione sulle istituzioni, affinchè si faccia chiarezza su questa brutta situazione. Condividete se volete aiutarci a diffondere la notizia e andare in fondo alla questione”.

Ecco qui il che documenta le condizioni del rio Scoldo.

 

AGGIORNAMENTO CONDIZIONI DEL RIO SCOLDO – TRIVEROLa situazione è quella riportata nel video, con l’aggiunta di chiasmi irrespirabili e odore acre.Abbiamo inoltrato un’altra segnalazione all’agenzia ARPA, ora ci affidiamo a voi e al social per diffondere il più possibile la notizia e fare un’adeguata pressione sulle istituzioni, affinchè si faccia chiarezza su questa brutta situazione.Condividete se volete aiutarci a diffondere la notizia e andare in fondo alla questione.

Posted by Legambiente Biella on Mercoledì 28 ottobre 2015

Articolo precedente
Articolo precedente