La Provincia di Biella > Eventi e cultura > Mercoledì la presentazione de “Il venditore di nuvole”
Eventi e cultura Biella -

Mercoledì la presentazione de “Il venditore di nuvole”

Sarà presentato mercoledì 14 gennaio, alle ore 18, presso la sala conferenze del Museo del Territorio, il libro di Nino Casalino, “Il venditore di nuvole”, ed. Gruppo Albatros Il Filo.

Sarà presentato mercoledì 14 gennaio, alle ore 18, presso la sala conferenze del Museo del Territorio, il libro di Nino Casalino, “Il venditore di nuvole”, ed. Gruppo Albatros Il Filo.

Sarà presentato mercoledì 14 gennaio, alle ore 18, presso la sala conferenze del Museo del Territorio, il libro di Nino Casalino, “Il venditore di nuvole”, ed. Gruppo Albatros Il Filo.
A Lis, sedicenne, la vita al vecchio molo a sbrogliare ogni giorno le reti dei pescatori stava diventando opprimente. A spezzare l’indifferenza di quel suo quotidiano, solo il momento in cui canta canzoni da lei inventate che commuovono tutti i pescatori. Cacciata da casa, scoprirà poi in Teo, il pittore delle nuvole, l’amore. Il concepimento di Sole, bellissima bambina, le darà felicità ma anche dolore infinito. Quindi l’incontro con il giovane Mimo le porterà nuove emozioni. Ma un giorno, giungerà dal suo orizzonte lontano sul mare la nuova avventura che le cambierà la vita. E quasi mezzo secolo dopo…

Nino Casalino continua la sua produzione letteraria con questo nuovo libro dopo il suo esordio con un importante saggio sull’evolversi dell’arte “vestimentaria” dalla fine del XVIII secolo sino ai giorni nostri : “La moda e la ragione”, un percorso di duecento anni di moda e stile-Fashion and exposition, pubblicato da Lupetti e, sempre dallo stesso editore, il romanzo “L’uomo che rincorreva l’arcobaleno”.

L’autore sarà presentato dal direttore del giornale Il Biellese, Silvano Esposito. Nino Casalino è responsabile in un lanificio della collezione drapperia e consulente esterno di moda e stile. Insegnante di tecnica e allestimento collezioni. Ha pubblicato La moda e la ragione (ed. Lupetti), tutt’ora presente nella sezione “Art Decoratif ” al Museo del Louvre. Ha pubblicato, 2012 “L’uomo che rincorreva l’arcobaleno”, apprezzato e adottato in un Liceo di Caserta.

Ha ricevuto nel 2011 il premio “Cesare Pavese” per la poesia.

Articolo precedente
Articolo precedente