La Provincia di Biella > Economia > Tre aziende biellesi “fanno la cosa giusta”
Economia Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Tre aziende biellesi “fanno la cosa giusta”

Tre aziende biellesi parteciperanno a  “Fa' la cosa giusta!”, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili organizzata da Terre di mezzo Eventi e Insieme nelle Terre di mezzo onlus, che si terrà a Milano nella consueta location di fieramilanocity da venerdì 13 a domenica 15 marzo.

Tre aziende biellesi parteciperanno a  “Fa’ la cosa giusta!”, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili organizzata da Terre di mezzo Eventi e Insieme nelle Terre di mezzo onlus, che si terrà a Milano nella consueta location di fieramilanocity da venerdì 13 a domenica 15 marzo.

Tre aziende biellesi parteciperanno a  “Fa’ la cosa giusta!”, la fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili organizzata da Terre di mezzo Eventi e Insieme nelle Terre di mezzo onlus, che si terrà a Milano nella consueta location di fieramilanocity da venerdì 13 a domenica 15 marzo.

Si tratta di AQ system, Sloways e Microbirrificio Jeb. AQ system è una piccola impresa di Pettinengo che dal 1998 sviluppa proposte concrete per il risparmio di acqua potabile e per la riduzione dei rifiuti alla fonte. Questo si traduce in concreto nella vendita di detersivi alla spina per ridurre le emissioni inquinanti e nell’adozione di sistemi per il risparmio idrico, consentendo così a ogni individuo di poter contribuire alla salvaguardia dell’ambiente. AQ system valorizza anche le economie locali attraverso reti commerciali alternative, come quella della piccola distribuzione, delle botteghe del commercio equo e dei gruppi di acquisto solidale.

Coloro che nelle proprie vacanze amano mettere al centro l’interesse per la natura e per la biodiversità potranno valutare le offerte di Sloways, un’agenzia di Sala Biellese che promuove viaggi sostenibili a piedi e in bicicletta percorrendo diversi itinerari storico-artistici e naturalistici come la Via Francigena, la cicloVia del Po, la tratta costiera Nizza-Genova; sono previsti percorsi anche in Alta Langa nelle terre del Barbaresco, del Barolo, del tartufo e della nocciola, dove anche la Nutella è a km 0.

In fiera i visitatori potranno anche degustare la linea di birra prodotta a Trivero dal Microbirrificio Jeb, che impiega materie prime come cereali, miele d’acacia e caldarroste. Le nove etichette prodotte non sono filtrate o pastorizzate, e per la loro produzione si utilizzano soltanto malti e luppoli provenienti da agricoltura biologica, oltre a spezie e aromi naturali. Fa’ la cosa giusta! 2015 sarà luogo di incontro, scambio e condivisione, con stand, botteghe artigiane, laboratori, spazi verdi, ristoranti, spettacoli e incontri; una planimetria espositiva che disegnerà una vera “città delle alternative possibili”.

red.cr.

Articolo precedente
Articolo precedente