La Provincia di Biella > Cronaca > Nervi tesi a Candelo: tre liti in poche ore
Cronaca Circondario -

Nervi tesi a Candelo: tre liti in poche ore

Nervi parecchio tesi ieri a Candelo, i carabinieri sono dovuti intervenire più volte per sedare delle liti.

Nervi parecchio tesi ieri a Candelo, i carabinieri sono dovuti intervenire più volte per sedare delle liti.

Nervi parecchio tesi ieri a Candelo, i carabinieri sono dovuti intervenire più volte per sedare delle liti.

Nel primo caso ad alzare eccessivamente i toni sono stati proprietario e affittuario di un’abitazione in via dei Campi. Oggetto del contendere: alcuni lavori di manutenzione che, secondo uno dei due, non erano stati eseguiti a regola d’arte.

All’una di notte, nuova richiesta di intervento da una zona di campagna di Candelo. Questa volta a rivolgersi alle forze dell’ordine sono stati alcuni residenti esasperati dai cani, i cui continui latrati gli impedivano di dormire.

Rumore e disturbo sono alla base anche del terzo litigio. In questo ultimo caso, a disturbare la persona che ha telefonato al 112 non erano degli animali, ma i vicini di casa.

Articolo precedente
Articolo precedente