La Provincia di Biella > Cronaca > FOTOGALLERY – “Un capannone crolla dietro casa nostra e nessuno interviene”
Cronaca Biella Circondario -

FOTOGALLERY – “Un capannone crolla dietro casa nostra e nessuno interviene”

"Uno stabile in disuso sta crollando dietro il nostro palazzo e nessuno interviene". Sono parecchio preoccupati i residenti di via Cottolengo che ci hanno segnalato questa situazione.

“Uno stabile in disuso sta crollando dietro il nostro palazzo e nessuno interviene”. Sono parecchio preoccupati i residenti di via Cottolengo che ci hanno segnalato questa situazione.

“Uno stabile in disuso sta crollando dietro il nostro palazzo e nessuno interviene”. Sono parecchio preoccupati i residenti di via Cottolengo che ci hanno segnalato questa situazione: “Un capannone abbandonato – spiegano – sta diventando pericoloso. Sono già caduti alcuni muri e temiamo ulteriori cedimenti”.

Non sono tranquilli a causa della vicinanza della struttura con la loro abitazione: “La distanza tra il muraglione e il confine del palazzo – continuano – è solo di sette metri. Lì vicino, inoltre, ci sono una strada su cui transitano le auto e un’area in cui girano bambini in bicicletta”.

I primi cedimenti dell’edificio, che sorge sull’area scelta a suo tempo per ospitare un centro oncologico, al confine tra Biella e Gaglianico, si sono verificati meno di un mese fa: “E’ successo circa tre settimane fa – concludono i residenti – e ancora non sappiamo se qualcuno si sia interessato al problema e intenda intervenire. Nella stessa zona c’è anche un’enorme ciminiera, ci auguriamo che almeno quella sia stabile…”.

Articolo precedente
Articolo precedente