La Provincia di Biella > Cronaca > A scuola con l’hashish nello zainetto
Cronaca Biella -

A scuola con l’hashish nello zainetto

E' successo ieri mattina verso 8,15 nei pressi dell'edicola dei giardini Zumaglini. Al passaggio dell'auto della polizia il gruppetto di quattro ragazzi ha iniziato a dare evidenti segni di nervosismo.

E’ successo ieri mattina verso 8,15 nei pressi dell’edicola dei giardini Zumaglini. Al passaggio dell’auto della polizia il gruppetto di quattro ragazzi ha iniziato a dare evidenti segni di nervosismo.

Forse volevano salutare la fine della scuola facendosi uno spinello ma a rovinare la loro festa ci hanno pensato due agenti di una volante.  E’ successo ieri mattina verso 8,15 nei pressi dell’edicola dei giardini Zumaglini. Al passaggio dell’auto della polizia il gruppetto di quattro ragazzi ha iniziato a dare evidenti segni di nervosismo. Hanno aumentato il passo e uno di loro ha gettato a terra un piccolo involucro, liberandosi di qualcosa che evidentemente non voleva farsi trovare addosso. Un gesto che non è passato inosservato ai poliziotti che hanno deciso di approfondire la questione. I giovani sono stati quindi fermati e dopo l’accurata perquisizione di uno zaino è stato rinvenuto un piccolo quantitativo di cannabis. Una dose per uso personale.  Tre di loro sono quindi stati fatti salire in auto. Il quarto è stato accompagnato da uno dei due agenti lungo il viale che costeggia i giardini in cerca dell’oggetto buttato via in fretta e furia. La ricerca però non ha dato alcun frutto e gli agenti, dopo aver annotato le generalità hanno segnalato i ragazzi alle autorità competenti. Una scena che ha attirato l’attenzione di diversi passanti e numerosi studenti che proprio in quel momento transitavano di lì per raggiungere la loro scuola e fare festa insieme ai compagni.
 m.p.

Articolo precedente
Articolo precedente