La Provincia di Biella > Attualità > Terza proroga per l’accensione degli impianti di riscaldamento
Attualità Biella -

Terza proroga per l’accensione degli impianti di riscaldamento

La primavera continua a farsi attendere

Terza proroga per l’accensione degli impianti di riscaldamento

La primavera che continua a farsi attendere e le temperature ancora sotto la media stagionale hanno portato alla firma della terza proroga al funzionamento degli impianti di riscaldamento. Secondo il documento sottoscritto dal sindaco Marco Cavicchioli, i termosifoni possono restare accesi fino a venerdì 31 maggio. La proroga precedente sarebbe scaduta lunedì 13.

Il provvedimento vale solo per la parte di territorio cittadino al di sotto dei 645 metri di altitudine sopra il livello del mare. Al di sopra è considerata zona montana e come tale non sottoposta a vincoli. La possibilità di accendere le caldaie ha però un limite: non possono funzionare per più di sette ore al giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente