Seguici su

Eventi & Cultura

Un anno in Costarica a studiare

Pubblicato

il

Cristina Baghi del Liceo linguistico ha vinto il concorso indetto dalla Fondazione Crt. La giovane trascorrerà dodici mesi in America Latina: «Sarà un’esperienza bellissima».

Tra i 26 studenti italiani vincitori delle borse di studio messe a disposizione dalla Fondazione CRT e dalla Fondazione Intercultura, grazie alle quali studieranno un anno all’estero c’è anche una biellese,  Cristina Baghi dell’istituto Sella.  La giovane quest’estate volerà in America Latina per trascorrere un anno e studiare in Costa Rica.

«Sono molto eccitata – spiega la diretta interessata – dall’idea di vivere una nuova esperienza di questo genere, fino ad oggi avevo effettuato solo qualche viaggio di studio con la scuola della durata di una o due settimane. Si tratta dunque di una cosa nuova e sono un po ansiosa per come trascorrerò il primo mese, sicuramente conoscerò persone nuove e farò molte amicizie».

«Qualche tempo fa – continua Cristina – avevo sentito parlare di questi corsi all’estero, poi a settembreottobre sono venuti a scuola alcuni volontari di Intercultura a parlare di del progetto di mandare gli studenti in giro per il mondo. Da lì mi sono informata andando ad altre riunioni, cercando su internet e parlando con le persone che già avevano vissuto questa esperienza, e da subito mi è sembrata una meravigliosa opportunità. Ho quindi partecipato al concorso ed ora eccomi qui».

«Per il tipo di scuola che frequento  un linguistico – prosegue-, questa è un’esperienza che mi aiuterà sicuramente, non solo per la lingua (in Costarica si parla spagnolo, che studio da tre anni) ma anche per una questione di crescita interiore, apertura mentale verso una nuova cultura diversa da quella italiana! Intercultura comunque è un’associazione che non è proprio legata alla scuola perché non è direttamente la scuola che organizza, ma si tiene comunque in contatto tramite il ragazzo che va all’estero per aiutarlo poi quando rientra in quinta.  Quando finirò l’anno in Costarica tornerò sicuramente per finire la quinta superiore qui e prendere il diploma qui in italia, poi mi piacerebbe ritornare all’estero per continuare gli studi».

Le borse di studio sono state consegnate direttamente dal Segretario Generale della Fondazione CRT Massimo Lapucci: «E’ dal 2007 che la Fondazione CRT, con un investimento complessivo di 1 milione di euro, affianca la Fondazione Intercultura mettendo a disposizione borse di studio che consentono ai ragazzi di vivere un’esperienza all’estero. Mettersi in gioco al di fuori della propria quotidianità, sviluppando capacità di adattamento, abilità di problem solving, capacità di organizzazione e di comunicazione in un contesto nuovo e non conosciuto, costituisce un elemento di forte significatività nella formazione personale e professionale dei futuri cittadini del mondo».

L’intervista a Cristina Baghi avviene a poche ore dalla partita Italia – Costarica: «Per chi tiferò? – risponde – ovviamente Italia, senz alcun dubbio». Non ha, come noto, portato molto bene…

Matteo Bernardo

Virginia Cerato

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com