La Provincia di Biella > Cronaca > DONNA ORIGINARIA DEL BIELLESE UCCISA A SOZZAGO
Cronaca Biella Circondario -

DONNA ORIGINARIA DEL BIELLESE UCCISA A SOZZAGO

E' stata uccisa in casa probabilmente dal convivente. E' accaduto a Sozzago, comune del Novarese, dove i carabinieri hanno trovato il corpo di una donna, Sara Pasquali, originaria del Biellese. Secondo i primi accertamenti nell'appartamento dove è stato trovato il corpo c'era il convivente, Gabriele Lucherini, di 46 anni, che avrebbe ucciso la 45enne a calci e pugni. Le indagini sono affidate al comando provinciale dei Carabinieri di Novara.  seguiranno aggiornamenti

E’ stata uccisa in casa probabilmente dal convivente. E’ accaduto a Sozzago, comune del Novarese, dove i carabinieri hanno trovato il corpo di una donna, Sara Pasquali, originaria del Biellese. Secondo i primi accertamenti nell’appartamento dove è stato trovato il corpo c’era il convivente, Gabriele Lucherini, di 46 anni, che avrebbe ucciso la 45enne a calci e pugni. Le indagini sono affidate al comando provinciale dei Carabinieri di Novara. 

seguiranno aggiornamenti

E’ stata uccisa in casa probabilmente dal convivente. E’ accaduto a Sozzago, comune del Novarese, dove i carabinieri hanno trovato il corpo di una donna, Sara Pasquali, originaria del Biellese. Secondo i primi accertamenti nell’appartamento dove è stato trovato il corpo c’era il convivente, Gabriele Lucherini, di 46 anni, che avrebbe ucciso la 45enne a calci e pugni. Le indagini sono affidate al comando provinciale dei Carabinieri di Novara. 

seguiranno aggiornamenti

© riproduzione riservata