La Provincia di Biella > Cronaca > Denunciato giovane che girava con una chiave inglese
Cronaca Biella -

Denunciato giovane che girava con una chiave inglese

Protagonista un pregiudicato di 24 anni che stava discutendo animatamente con altre due persone ai giardini Zumaglini. L'uomo non ha saputo giustificare agli agenti la presenza di questo ed altri oggetti atti a offendere nel suo zaino

Protagonista un pregiudicato di 24 anni che stava discutendo animatamente con altre due persone ai giardini Zumaglini. L’uomo non ha saputo giustificare agli agenti la presenza di questo ed altri oggetti atti a offendere nel suo zaino

 

Giovane biellese di 24 anni denunciato per false generalità e porto ingiustificato di oggetti atti a offendere.

Nel tardo pomeriggio di ieri, l’equipaggio della Volante è intervenuto ai Giardini Zumaglini, dove, secondo quanto segnalato al 113, tre persone erano coinvolte in un’accesa discussione forse degenerata in rissa.

Giunti sul posto, gli agenti hanno constatato la presenza di tre uomini, seduti su una panchina, tutti pregiudicati noti alle forze dell’ordine, effettivamente impegnati in una conversazione dai toni piuttosto accesi. Uno di essi, I.D. di 24 anni, alla richiesta di esibire il proprio documento d'identità, ha affermato di non averlo con sé e, invitato a declinare le proprie generalità, ha dichiarava dati anagrafici difformi da quelli reali.

Ad un sommario controllo, inoltre, ha mostrato spontaneamente ai poliziotti il contenuto del suo zaino, al cui interno risultavano custoditi una chiave inglese ed altri attrezzi da lavoro, di cui non sapeva giustificare il porto.

Pertanto, dopo averlo sottoposto ai rilievi foto-segnaletici, gli agenti hanno denunciato l’uomo per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere e per aver dichiarato false generalità a pubblici ufficiali.

© riproduzione riservata