Seguici su

Attualità

Degustazioni di vini del territorio, musicisti ed artisti teatrali in scena dai balconi di Biella

Un bellissimo evento

Pubblicato

il

Il 10 di settembre, un sabato unico e pieno di emozioni coinvolgerà il centro della città di Biella con giovani musicisti che si esibiranno dai balconi del centro storico. L’obiettivo è duplice, quello di promuovere la cultura e ravvivare il centro cittadino con una formula nuova in grado di rendere protagonisti gli artisti della città e le loro performance, unendoli ad un percorso enologico di eccellenza.

Saranno 7 tra musicisti e gruppi, 5 tra attori e gruppi teatrali e 8 cantine i protagonisti della giornata.

Ma quali saranno i balconi? Il più simbolico sicuramente sarà quello del primo Teatro Sociale, oggi facente parte del negozio di Piera Nespoli, in Via Italia 54 all’incrocio con Via San Filippo.

Il secondo balcone sarà in Via Marconi, dove oggi è presente il negozio EXPI, ma che una volta fu la terrazza del Golden Pub.

Il terzo balcone, in Via Italia al numero 34, rappresenta la storicità dello stabile e ospiterà le esibizioni teatrali.

Il quarto e ultimo balcone è particolare: un balcone doppio con un’apertura centrale sopra la gioielleria Pivano, al numero 14 di Via Italia.

Anche la scoperta di questi caratteristici balconi farà parte del racconto del percorso, che vedrà come protagonista assoluto il vino, con degustazioni di bollicine, vino bianco e vino rosso in quattro postazioni nelle vicinanze degli spettacoli. Il servizio sarà curato dall’esperienza e professionalità della Famiglia Ramella, che ha raccolto con grande entusiasmo questo progetto. Saranno coadiuvati dalla locale delegazione dei sommelier AIS, che illustreranno i vini presentati.

L’evento è promosso dall’ATL di Biella Valsesia Vercelli in collaborazione con la Pro Loco di Biella ed il Comune di Biella, coordinato da Christian Clarizio per la parte musicale e Monica Gasparini per la parte teatrale.

Una breve presentazione dell’evento avrà luogo alle 16.30 dal balcone di Via Italia 54. A seguire, sarà William Allione, baritono vincitore di numerosi concorsi internazionali, a dare il via a Balconvini in Scena. Allione ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti quali il premio Paolo Silveri al Concorso Ghiarouv nel 2019, consegnato dal baritono Leo Nucci, la miglior voce grave al concorso Alfredo Giacomotti di Voghera e il primo premio al IV concorso europeo ‘Torino in the world’.

Seguiranno dai vari balconi tantissimi artisti biellesi che si esibiranno in questa prima edizione della manifestazione. Tra i musicisti e gruppi musicali: Nina Ninai, Sal, Le two clochardes, The Bowman, After 11 e Sempre Noi; tra gli artisti e i gruppi teatrali: Gianni Giannini e Francesca Ceretta, Infermieri e dintorni, attori di Patatrac Opificio dell’arte, il mimo Luigi Galleran e Davide Ingannamorte di Storie di Piazza.

“Puntiamo a dare una immagine di Biella viva – dice Christian Clarizio-, artisticamente impegnata e fortemente vissuta dai cittadini, con un format che possa soddisfare tutte le età, allegro, divertente e gustoso. Grazie all’aiuto di Monica Gasparini, co-autrice del libro “111 luoghi di Biella che devi proprio scoprire”, abbiamo perfezionato questo format che ci auguriamo negli anni possa prendere piede, crescendo nelle dinamiche e diventando un appuntamento fisso.  Abbiamo colto assieme ad ATL l’opportunità di avvicinamento a UNWTO, la Global Conference on Wine Tourism che si terrà ad Alba dal 19 al 21 settembre, valorizzando l’espressione di diverse cantine territoriali che non hanno nulla da invidiare agli altri vini piemontesi”.

«Una bella opportunità – sottolinea l’assessore alla cultura Massimiliano Gaggino – per ascoltare musica e scoprire, alzando lo sguardo verso i balconi, nuovi scorci della città. Un ringraziamento agli organizzatori che hanno creato un evento attuale, innovativo e che potrà solo crescere nel tempo».

“Quando Christian mi ha parlato dell’evento – sottolinea la Famiglia Ramella/AIS – ho pensato che potesse essere una bella occasione per creare un evento nuovo per la città, capace di unire più aspetti interessanti: arte, cultura, enogastronomia, socializzazione e divertimento e che l’evento potesse, oltre a promuovere i vini del nostro territorio, valorizzare anche gli artisti di teatro e musicisti che si esibiranno. Per questi motivi abbiamo subito deciso di farne parte e di essere di aiuto per far sì che l’idea diventasse realtà. Da che ricordo ho sempre visto mio padre Franco supportare sinergie tra attività locali rivolte a promuovere il nostro territorio, ed ora insieme continuiamo a farlo con rispetto e gratitudine per quanto il territorio e i suoi abitanti hanno fatto per la nostra Famiglia.

“Detto questo – prosegue -, certi tipi di eventi diventano possibili e funzionano grazie all’impegno, alla volontà ed alla collaborazione di tante persone: Christian in primis, che ringrazio. Per quanto riguarda la degustazione dei vini e dei prodotti locali vorrei ringraziare per l’importante aiuto e collaborazione: Daniela Drago, nuova Delegata Responsabile Biellese di AIS, per il confronto in merito alla selezione delle cantine vinicole; Alessandro Boggio Merlo, referente di BIS, collegamento diretto con le eccellenze dei produttori locali e ovviamente le cantine e i produttori che con piacere hanno aderito all’evento”.

INFO
Christian Clarizio – Presidente Pro Loco Biella e Valle Oropa
328 8248937

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com