La Provincia di Biella > Attualità > Donna lava i panni nella fontana davanti alla chiesa di San Sebastiano
Attualità Biella -

Donna lava i panni nella fontana davanti alla chiesa di San Sebastiano

"Per i profughi ci sono gli aiuti, per noi italiani no. Ecco la scena terribile a cui ho assistito questa mattina. Una donna, si è spogliata e  ha lavato i propri panni nella fontana pubblica davanti alla chiesa di San Sebastiano". A segnalare la situazione è un nostro lettore indignato. "Per gli stranieri ci sono un tetto, una lavaneria e non devono fare il bucato all'aperto con l'acqua gelida. Complimenti allo stato italiano per il welfare che eroga ai suoi cittadini bisognosi..."

“Per i profughi ci sono gli aiuti, per noi italiani no. Ecco la scena terribile a cui ho assistito questa mattina. Una donna, si è spogliata e  ha lavato i propri panni nella fontana pubblica davanti alla chiesa di San Sebastiano”. A segnalare la situazione è un nostro lettore indignato. “Per gli stranieri ci sono un tetto, una lavaneria e non devono fare il bucato all’aperto con l’acqua gelida. Complimenti allo stato italiano per il welfare che eroga ai suoi cittadini bisognosi…”

“Per i profughi ci sono gli aiuti, per noi italiani no. Ecco la scena terribile a cui ho assistito questa mattina. Una donna, si è spogliata e  ha lavato i propri panni nella fontana pubblica davanti alla chiesa di San Sebastiano”. A segnalare la situazione è un nostro lettore indignato. “Per gli stranieri ci sono un tetto, una lavaneria e non devono fare il bucato all’aperto con l’acqua gelida. Complimenti allo stato italiano per il welfare che eroga ai suoi cittadini bisognosi…”

© riproduzione riservata