Seguici su

Attualità

Borriana piange Claudio Spagna

Pubblicato

il

C’era praticamente tutta Borriana lunedì scorso al funerale di Claudio Spagna, l’uomo scomparso all’età di 51 anni dopo aver combattuto invano contro un tumore. La chiesa parrocchiale è bastata a malapena a contenere tutti coloro che dimostrando affetto e vicinanza hanno voluto stringersi al dolore della moglie Susy. 

C’era praticamente tutta Borriana lunedì scorso al funerale di Claudio Spagna, l’uomo scomparso all’età di 51 anni dopo aver combattuto invano contro un tumore. La chiesa parrocchiale è bastata a malapena a contenere tutti coloro che dimostrando affetto e vicinanza hanno voluto stringersi al dolore della moglie Susy. 

Claudio era una figura molto conosciuta in paese, dove viveva fin dalla nascita. Tutti lo ricordano come un uomo solare, sempre attivo e molto impegnato per il paese. Durante l’amministrazione guidata da Marina Moretti era stato consigliere comunale di maggioranza. Da anni lavorava presso una ditta di tecnosaldature.

«La perdita di una persona cara è sempre un pezzetto della nostra esistenza che viene a mancare, ma ciò che conforta è tutto il bene che quella persona ci ha lasciato – commenta il sindaco Francesca Guerriero -.  Claudio era per me una persona speciale. E’ stato al nostro fianco come amico e poi come amministratore per cinque anni.  Era sempre presente, onesto, sincero, umile e speciale, una persona su cui poter sempre fare affidamento. Lo  avrei voluto ancora con me in questa nuova avventura amministrativa, perché sapevo che su di lui potevo contare, poi è arrivata la notizia della  malattia, ma non si è arreso e ha voluto essere con me alla corsa delle elezioni. Se ce l’abbiamo fatta e lo devo anche a lui, che è parte di questo gruppo – conclude – e rimarrà sempre nei nostri cuori».

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com