Seguici su

Attualità

A Biella arrivano i sapori del mare con il grande Pepè

Pubblicato

il

Mare e montagna si incontrano a Biella, sulla riva del torrente Cervo, nel nome del gusto. Chi pensava che all’ombra del Mucrone fosse praticamente impossibile mangiare pesce fresco dovrà ricredersi. Si può, eccome. Soprattutto al ristorante Regallo, dove arriverà Giuseppe “Pepè” Russo, chef cilentano specializzato nei piatti a base di pesce (www.villaggiodapepe.net).

Mare e montagna si incontrano a Biella, sulla riva del torrente Cervo, nel nome del gusto. Chi pensava che all’ombra del Mucrone fosse praticamente impossibile mangiare pesce fresco dovrà ricredersi. Si può, eccome. Soprattutto al ristorante Regallo, dove arriverà Giuseppe “Pepè” Russo, chef cilentano specializzato nei piatti a base di pesce (www.villaggiodapepe.net).

Per il secondo anno consecutivo, il celebre cuoco di Marina di Camerota, in collaborazione con lo chef “di casa” Claudio Ravinetto, proporrà due serate esclusive nella cornice del ristorante sala del vino di via per Tollegno 4. Il doppio appuntamento enogastronomico è in programma mercoledì 19 e giovedì 20 novembre, a partire dalle 20,30. Ovviamente, per assaggiare le prelibatezze della coppia Ravinetto-Russo, sarà necessaria la prenotazione (telefonare al 393-35.34.160). Il rapporto tra i due professionisti della buona cucina prosegue ormai da diversi anni. In passato, infatti, hanno già organizzato più d’una volta serate a tema in diversi locali della Toscana.

Il menu a base di pesce, che verrà presentato in sala direttamente da Pepè, prevede due o tre antipasti, due primi (uno a base di aragosta), due secondi (grigliati sul grande braciere di legna d’ulivo allestito all’esterno del locale), pane cotto nel forno a legna, dolcetti alle mandorle, mozzarelle di bufala, vini e liquori del Cilento (il costo complessivo è di 50 euro a persona, tutto compreso). L’improvvisazione avrà però un ruolo importante.

«E’ impossibile – spiega Ravinetto – preparare un menu dettagliato in anticipo. Pepè decide cosa cucinare sulla base del pesce pescato dai suoi figli la notte precedente, quindi soltanto la mattina può dire con certezza quali piatti preparerà. Non si può sapere in anticipo cosa riserverà il mare».

Prosegue dunque con questa doppia e originale iniziativa la scommessa del Regallo, locale inaugurato a settembre da Claudio Ravinetto e Chiara Prior, che hanno deciso di rischiare e portare anche  a Biella una cucina innovativa e caratterizzata dalla cura per il dettaglio.

«Per il momento – è il bilancio a due mesi dell’apertura – siamo contenti. Il ristorante sta andando bene, per fortuna abbiamo avuto un buon riscontro. All’inizio, per due giovani come noi, è più complicato farsi conoscere, soprattutto se si punta all’alta qualità. La risposta, invece, finora è stata molto positiva. Ci stiamo dando da fare ogni giorno, lavorando costantemente sulla qualità dei prodotti e la soddisfazione del cliente. Dopo una prima fase di “rodaggio”, da inizio novembre abbiamo iniziato a tenere aperto anche la domenica a pranzo, dalle 12,30 alle 14,30, con menu alla carta. Ora speriamo che i biellesi apprezzino queste due serate speciali che abbiamo organizzato per loro».

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com