La Provincia di Biella > Sport > Vittoria rossoblu nel dramma
Sport Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Fuori provincia Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Vittoria rossoblu nel dramma

Mai vittoria fu più triste. Ieri sera l'Angelico ha espugnato il parquet del PalaPonteGrande di Ferentino, ma il risultato sportivo è passato in secondo piano.

Mai vittoria fu più triste. Ieri sera l’Angelico ha espugnato il parquet del PalaPonteGrande di Ferentino, ma il risultato sportivo è passato in secondo piano.

Mai vittoria fu più triste. Ieri sera l’Angelico ha espugnato il parquet del PalaPonteGrande di Ferentino, ma il risultato sportivo è passato in secondo piano.

Il match si è infatti concluso a 1′ 16″ dalla sirena finale, quando l’incontro è stato sospeso in seguito a un attacco di cuore che ha colpito sugli spalti la madre del presidente biancoamaranto, Vittorio Ficchi, la signora Piera Cialone. Dopo i primi soccorsi e un prolungato massaggio cardiaco, la donna è stata portata in ospedale, dove i tentativi di salvarle la vita si sono rivelati vani.

Le squadre, rientrate negli spogliatoi e consultatesi con la terna arbitrale, hanno comunque deciso di comune accordo di concludere la gara, scambiandosi semplicemente la palla in mezzo al campo per i restanti 76 secondi. La partita è stata così archiviata con il punteggio di 64-59 per Biella.

Articolo precedente
Articolo precedente