La Provincia di Biella > Sport > Una grande Angelico espugna Capo d’Orlando
Sport Biella -

Una grande Angelico espugna Capo d’Orlando

Battuta la squadra siciliana: 65-74

Battuta la squadra siciliana: 65-74

 

 

L'Angelico ha espugnato Capo d'Orlando. E' finita 65-74, ma la supremazia della squadra biellese è stata più netta di quanto non dica il risultato. I rossoblu hanno sempre comandato la gara anche se nell'ultimo quarto si sono fatti raggiungere e superare. Una tripla di Laganà ha però riportato Biella in vantaggio, stroncando le velleità dei padroni di casa.

Prima trasferta della stagione in arrivo per l’Angelico Biella versione 2013/2014, che oggi alle 18, in Sicilia, affronta l’Upea Capo D’Orlando nella seconda giornata del campionato di Lega  Gold, con palla a due al PalaFantozzi. La squadra siciliana allenata da coach Gianmarco Pozzecco annovera tra le sue fila due glorie della pallacanestro italiana, a cominciare dall'ex Matteo Soragna e Gianluca Basile, che insieme vantano oltre mille presenze tra serie A e coppe europee, oltre a più di 300 presenze con la maglia della nazionale italiana, con la quale insieme hanno conquistato un bronzo europeo ed un argento olimpico. Oltre a loro, i pericoli per i rossoblu potranno arrivare dall’esperto centro Sandro Nicevic, ex Treviso e Montegranaro, e dall’ala statunitense Dominique Archie, miglior realizzatore nella prima giornata di campionato con 29 punti e 39 di valutazione. Completano il quintetto il talentuoso play classe 1995 Tommaso Laquintana e la guardia Marco Portannese. Partiranno dalla panchina, oltre a Basile, Dario Cefarelli, Andrea Benevelli, Giorgio Busco e Leonardo Ciribeni.

Questi i roster in vista della sfida.                   

Upea Capo D’Orlando: 4 Giorgio Busco, 5 Gianluca Basile, 7 Matteo Soragna, 8 Tommaso Laquintana, 9 Andrea Benevelli, 10 Sandro Nicevic, 11 Marco Portannese, 13 Dominique Archie, 17 Leonardo Ciribeni, 24 Dario Cefarelli. All: Gianmarco Pozzecco

Angelico Biella: 4 Luca Murta, 6 Matteo Chillo, 8 Tommaso Raspino, 9 Marco Laganà, 10 Luca infante, 11 Eric Lombardi, 13 Simone Berti, 20 Alan Voskuil, 21 Niccolò De Vico, 22 Damian Hollis. All.: Fabio Corbani

A dirigere l’incontro saranno gli arbitri Beneduce, Ciano e Tirozzi.

Coach Fabio Corbani presenta così la partita di oggi: “Capo d’Orlando è una squadra molto insidiosa, che ha il giusto mix tra esperienza e gioventù e come denominatore comune il talento dei suoi giocatori. Troviamo da avversario un campione che ha fatto la storia di Pallacanestro Biella, Matteo Soragna, che ho avuto l’onore di allenare quando ero a Treviso, insieme a Nicevic. Ritrovo con piacere questi due giocatori, sperando di metterli in difficoltà e di riuscire a portare a casa i primi punti di questo campionato. Scendiamo in Sicilia per vincere, consapevoli della forza dell’avversario ma anche delle nostre potenzialità”.

Domani mattina i rossoblu faranno ritorno a Biella, dove da martedì inizieranno la preparazione per il primo derby della stagione, in programma domenica 20 ottobre al Biella Forum contro la Manital Torino.

 

Articolo precedente
Articolo precedente