La Provincia di Biella > Sport > Un biellese trascina le Tigri Sabaude alla Talent League
Sport Biella -

Un biellese trascina le Tigri Sabaude alla Talent League

Ancora una grande prova per Cristian Talenti. La scorsa settimana si è infatti disputato un nuovo turno turno della Talent League, che ha visto le Tigri Sabaude affrontare fuori casa, a Padova, i Leoni San Marco. Un successo porta la firma del giovane portacolori della Boxing Club Biella.

Ancora una grande prova per Cristian Talenti. La scorsa settimana si è infatti disputato un nuovo turno turno della Talent League, che ha visto le Tigri Sabaude affrontare fuori casa, a Padova, i Leoni San Marco. Un successo porta la firma del giovane portacolori della Boxing Club Biella.

Ancora una grande prova per Cristian Talenti. La scorsa settimana si è infatti disputato un nuovo turno turno della Talent League, che ha visto le Tigri Sabaude affrontare fuori casa, a Padova, i Leoni San Marco.

Nell’occasione la squadra piemontese ha davvero ben figurato, conquistando la bellezza di sei vittorie su otto incontri disputati, oltre a un pareggio e a una sola sconfitta. Un successo porta così la firma del giovane portacolori della Boxing Club Biella. Le Tigri saranno ora impegnate nuovamente in trasferta a Bergamo, dove i Cobra Longobardi proveranno i difendere la prima posizione nella classifica del girone. Ma la compagine sabauda punta a risultare la migliore tra le seconde dei tre gironi che compongono il circuito e dunque faranno di tutto per centrare il colpaccio.

A Biella le Cinture Piemontesi Elite

Grande boxe a Biella nel prossimo week-end. La palestra “Massimo Rivetti” ospiterà infatti per il terzo anno consecutivo le Cinture Piemontesi Elite, il torneo più importante del movimento pugilistico regionale. Saranno oltre trenta i match, con le semifinali in programma sabato dalle 20.30 e le finali domenica a partire dalle 17.

In cabina di regia la Boxing Club Biella, che vedrà sei atleti salire sul ring: oltre ai due campioni in carica Cristian Talenti (tra i 56 kg) e Simone Bagatin (60 kg), toccherà dunque a Kristian Zuffolato, Jacopo Torta (entrambi nella categoria 81 kg), Nicolò Cerutti (75 kg) e Giulia La Magna (57 kg).

Articolo precedente
Articolo precedente