La Provincia di Biella > Sport > Trasferta sarda per il Biella Rugby
Sport Biella Circondario -

Trasferta sarda per il Biella Rugby

Una trasferta decisamente tosta quella che attende il Biella Rugby. Oggi, infatti, i gialloverdi giocheranno in Sardegna, ospiti - per la prima volta nella storia - dell’Amatori Alghero.

Una trasferta decisamente tosta quella che attende il Biella Rugby. Oggi, infatti, i gialloverdi giocheranno in Sardegna, ospiti – per la prima volta nella storia – dell’Amatori Alghero.

Una trasferta decisamente tosta quella che attende il Biella Rugby. Oggi, infatti, i gialloverdi giocheranno in Sardegna, ospiti – per la prima volta nella storia – dell’Amatori Alghero.

La squadra si è allenata duramente negli ultimi giorni, galvanizzata dalla bella e convincente vittoria conquistata all’esordio stagionale contro Parma, per affrontare al meglio una partita che presenta non poche difficoltà sia dal punto di vista logistico che da quello tecnico. L’Amatori è appena retrocessa dalla serie A2, dopo aver militato in categoria dal 2002 altalenando tra la prima e la seconda divisione, e da quest’anno annovera tra le proprie fila l’allenatore giocatore Marco Anversa. Sarà lui il cosiddetto “pericolo pubblico numero uno”: dotato di un ottimo calcio, dopo essere l’apertura del Viadana con trascorsi in Top10 e presenze in Heineken Cup, è reduce da due stagioni con il Capoterra, dove ha ottenuto per due anni di fila il titolo di miglior marcatore della A2.

Callum McLean non si lascia comunque impressionare. Dopo aver passato in rassegna molti video dell’ultima stagione dei suoi prossimi avversari, fa un’analisi lucida della partita che Alghero ha giocato a Parabiago la scorsa domenica. «Sono usciti sconfitti – spiega il coach -, ma hanno fatto soffrire molto il Parabiago davanti. Mi preparo quindi ad affrontare una mischia forte, senza sottovalutare i trequarti che scendendo dalla serie A, avranno comunque un buon gioco e buone capacità organizzative».

Sul campo gli Orsi hanno continuato il lavoro di sempre. Molte attività con la palla in mano, poi placcaggi, difesa e organizzazione in touche. Per la trasferta ad Alghero, McLean dovrà fare a meno di Matteo Maia e Daniele Grosso, due giocatori importanti e assenti per motivi di lavoro, ma si augura di non dover rinunciare anche agli infortunati in fase di recupero Davide Vaglio Moien e Tommaso Pellanda, che rimarranno in forse fino all’ultimo minuto.

Serie C, esordio casalingo per i cadetti gialloverdi

Prima casalinga per la squadra cadetta del Biella Rugby. I gialloverdi affronteranno oggi il Saluzzo – calcio d’inizio alle 14.30 – sul campo di via Salvo D’Acquisto, in occasione della seconda giornata del campionato di serie C2.

Articolo precedente
Articolo precedente