La Provincia di Biella > Sport > Prima Corbani… poi tutti gli altri
Sport Biella -

Prima Corbani… poi tutti gli altri

E adesso si ricomincia... dal coach. Il primo passo verso la costruzione della nuova Angelico è la riconferma di Fabio Corbani. Un passaggio obbligato per quanto il tecnico ha saputo fare nella sua prima stagione sulla panchina di Pallacanestro Biella.

E adesso si ricomincia… dal coach. Il primo passo verso la costruzione della nuova Angelico è la riconferma di Fabio Corbani. Un passaggio obbligato per quanto il tecnico ha saputo fare nella sua prima stagione sulla panchina di Pallacanestro Biella.

E adesso si ricomincia… dal coach.

Il primo passo verso la costruzione della nuova Angelico è la riconferma di Fabio Corbani. Un passaggio obbligato per quanto il tecnico ha saputo fare nella sua prima stagione sulla panchina di Pallacanestro Biella.

Arrivato la scorsa estate – con al collo la medaglia d’oro conquistata agli Europei con la nazionale Under20 da assistente di Pino Sacripanti – dopo la rovinosa retrocessione dalla massima serie, il tecnico milanese è entrato nell’ambiente rossoblù in punta di piedi, allestendo di comune accordo con il general manager Gabriele Fioretti il roster della “rinascita”. Le previsioni della vigilia indicavano l’Angelico tra la 12esima e la 16 posizione, immediatamente sopra la zona retrocessione dunque, e di conseguenza in lotta per la salvezza.

Corbani non ha fatto proclami, ha sempre parlato di crescita del gruppo, di sviluppo dei suoi “bimbi”, come li ha sempre chiamati, e piano piano ha iniziato a vincere. Percorso netto in pre-season, poi lo stop alla prima partita ufficiale, contro Veroli. Successivamente cinque vittorie di fila un girone di andata terminato al secondo posto, battendo tutte le grandi del campionato. L’inizio del ritorno è partito con l’unico vero momento di difficoltà e una striscia di quattro sconfitte consecutive, ma dalla partita contro Trieste l’Angelico ha letteralmente innestato il turbo, inanellando un filotto di nove successi consecutivi e infilandoci in mezzo il trionfo nella Coppa Italia di Rimini.

Andrea Rossetti

Ampio servizio in edicola domani sulla Nuova Provincia di Biella.

Articolo precedente
Articolo precedente